PG Nationals: Deidara ed i Racoon smantellano i MKERS

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La seconda settimana del PG Nationals, ci ha regalato delle grosse sorprese.

MKERS hanno trovato la loro prima sconfitta, cedendo terreno a degli inarrestabili Racoon guidati da un Deidara stellare. In testa alla classifica tutti gli altri tengono il passo, con Samsung Morning Stars Sparks che rimangono incollati ad Edward e compagni.

Forse sbagliavamo nel pensare che, questo split, sarebbe stato un affare per due.

Le pagelle della week 2 del PG Nationals

Campus Party Sparks: 6,5

Campus Party Sparks sono quel team che sulla carta potrebbe dare tanto, ma poi riesce a perdersi in un bicchiere d’acqua. Nonostante siano arrivate due vittorie, Brizz e compagni non ci hanno convinti al 100%. Spesso si creano dei problemi da soli, andando in difficoltà e rischiando inutilmente la partita.

Ancora devono lavorare su molti aspetti, devono essere più squadra per poter puntare in alto in questo summer split. Qualche cosa buona si è vista (specialmente da parte di CohleBrizzGine), ma i meccanismi di squadra devono essere ancora ben oleati per poter funzionare al massimo.

Fonte: Leaguepedia

CyberGround Gaming: 5

Affrontare due corazzate come Campus Party SparksSamsung Morning Stars nella stessa settimana, con un roster che ha visto dei nuovi ingressi, non è certamente facile. Nonostante tutto, i CGG, si sono fatti valere mostrando che il lavoro sta andando nella giusta direzione. Sono ancora lontani dalla sufficienza, ma hanno delle buone basi su cui lavorare.

Certamente non sono queste le partite che le Aquile devono vincere, ma guadagnare dei punti preziosi dando fastidio ai top team sarebbe perfetto per loro.

Daydreamers: 5

Valutare i Daydreamers in questa week 2 del PG Nationals non è per niente facile. Non tanto per la sconfitta subita per mano degli Sparks, quanto per la vittoria guadagnata contro i poveri YDN. Infatti i DD hanno avuto la possibilità di giocare in quattro contro cinque, “sfruttando” un problema del toplaner PesE che non si è unito alla partita.

Nonostante questo il loro livello di gioco non ha convinto, ed hanno trascinato per lunghe una partita che avrebbero dovuto chiudere in tempi brevi. Rimane un grosso dubbio su questa squadra, che ancora non ha espresso il suo massimo potenziale.

MKERS: 6

MKERS hanno avuto una settimana difficilissima, durante la quale hanno dovuto affrontare prima i SMS e poi i Racoon. La sfida più difficile, sulla carta, sembrava quella contro la squadra di coach Cristo, l’altro team favorito per la vittoria dello split. Edward e compagni hanno battuto i loro rivali diretti, con una prestazione abbastanza convincente, ma non ci aspettavamo quello che è successo dopo.

La sconfitta contro i Racoon è stato il classico fulmine a ciel sereno che nessuno si aspettava, visto anche come la partita era stata gestita. Purtroppo i MKERS hanno sottovalutato gli avversari, lasciandoli scalare e portandoli nelle loro condizioni di vittoria, certi errori non vanno commessi se si punta alla vittoria finale. Menzione d’onore a Zwyroo che continua a stupire, anche se spesso viene poco considerato.

Outplayed: 7,5

Dopo una week 1 molto difficile in termini di risultati, gli Outplayed dovevano tornare in carreggiata per non perdere troppo terreno dal trenino in testa. Le vittorie ottenute contro RacoonYDN danno un grande boost per la classifica e per il morale, visto che questa squadra può e deve fare meglio di così.

Anche loro hanno delle cosine da aggiustare visto che LotusPatkicaa sembrano ancora due oggetti misteriosi. Il trittico italiano composto da AkiTabaS1D sta tenendo la squadra in piedi, anche se non sempre ci riescono. Questo team funziona ad intermittenza ed alterna prestazione buone con altre meno buone. Sicuramente ci vuole tempo per sistemare tutto, ma siamo convinti che potranno giocarsi al top 4 in questo PG Nationals.

Racoon: 6,5

La sconfitta subita per mano degli Outplayed, macchia una settimana che sarebbe stata perfetta per i Racoon. In quella partita hanno commesso troppi errori, porgendo il fianco ad un avversario affamato e voglioso di vincere. Il capolavoro assoluto è stata la vittoria contro i MKERS, che ha visto Deidara (con Sett) splendere in una maniera strepitosa.

E’ stato capace di tenere in piedi il team in ogni fight, guadagnando tempo per lo scaling dell’Aphelios di Rharesh ed il Kassadin di Fresskowy che poi hanno vinto il game. Se volete imparare ad usare Sett in modo corretto guardate questa partita.

Samsung Morning Stars: 5

Nella partita giocata contro i MKERS ci aspettavamo scintille da parte dei SMS, ed invece siamo stati delusi. Abbiamo visto una squadra troppo “chiusa”, lenta ed un po’ vittima del macro-game avversario. Ad un certo punto la situazione è sfuggita completamente di mano ai ragazzi di coach Cristo, che non hanno più saputo contrastare il loro avversario.

La vittoria contro i CyberGround le mantiene incollati al trenino di testa, anche se rimangono alcuni dubbi sul vero potenziale di questo team. Il tempo li aiuterà a limare alcuni errori, ma saranno in grado di tenere il passo dei MKERS e dei Racoon?

YDN Gamers: 4

La sfortuna perseguita i campioni uscenti dello spring split. Nella prima partita della settimana hanno dovuto giocare quattro contro cinque, mentre nel game successivo hanno perso due ban a causa di un ritardo per problemi tecnici. E’ veramente difficile poterli valutare in questa settimana (al netto di ciò che è successo), ma purtroppo le loro prestazioni non sono migliorate.

Tra tutti i membri del team solo Vaniiali continua a cresce ed a prendere di nuovo confidenza con il “teamplay”, mentre gli altri giocano come se fossero in soloQ. Di questo passo la retrocessione sarà inevitabile, ed è un gran peccato vedere questa squadra in queste condizioni.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701