PG Nationals: abbiamo la data d’inizio del summer split

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un comunicato apparso ieri sui social, PG Esports ha svelato la data d’inizio del summer split del PG Nationals.

Inoltre sono stati rivelati anche tutti i team partecipanti, ed alcuni di loro sono delle vere e proprie sorprese. Tra debutti e conferme, il summer split, rappresenterà una nuova sfida per tutte le squadre, specialmente per gli YDN che dovranno difendere il loro titolo.

Data d’inizio del PG Nationals

Pochi giorni al via

Come potete ben leggere dall’immagine di copertina, il campionato prenderà il via dal 27 di maggio. Le partite saranno giocate due giorni alla settimana (mercoledì e giovedì), mantenendo quel format introdotto nello spring split. Definitivamente scartata l’opzione “super week” (poco gradita ai team), che non è riuscita a portare risultati importanti a livello di pubblico.

Volti nuovi

Il summer split del PG Nationals segna il debutto di un nuovo contendente per il titolo: i MKERS. Ancora sappiamo poco o nulla sul roster, ma alcuni rumors (di cui vi abbiamo già parlato) si stanno facendo insistenti e consistenti.

Anche i giovani Daydreamers, provenienti dal promotion tournament, si apprestano a fare il loro primo passo all’interno del campionato italiano di LOL. Per loro non sarà facile “farsi notare”, ma siamo convinti che possiamo aspettarci delle sorprese da parte loro.

I roster fino ad ora

Allo stato attuale delle cose, molte delle squadre partecipanti, non hanno ancora presentato la loro rosa. Ieri c’è stato il lock-in definitivo dei giocatori, perciò dobbiamo solo attendere gli annunci ufficiali dei vari team. Per comodità, andremo ora a rivedere tutti i roster ufficialmente presentati.

Manguste Esports: le dichiarazioni del presidente Petrolini sulla squalifica

Campus Party Sparks

  • Occlumats (toplaner)
  • Gine (jungler)
  • Cohle (midlaner)
  • Unbannedx (botlaner carry)
  • Brizz (botlaner support)

Roster tutto italiano per gli Sparks, che puntano a valorizzare i talenti nostrani. E’ una rosa che, sulla carta, potrà lottare per la top 4 ma non crediamo nella loro vittoria finale.

Racoon

  • Deidara (toplaner)
  • Ploxy (jungler)
  • Fresskowy (midlaner)
  • Rharesh (botlaner carry)
  • Darkchri99 (botlaner support)
  • Dressed2Kill (head coach)

Dei Racoon vi avevamo già parlato in un articolo dedicato, vi rimandiamo a quello per gli approfondimenti del caso.

Samsung Morning Stars

  • Stenbosse (toplaner)
  • Eckas (jungler)
  • knighter (midlaner)
  • Guubi (botlaner carry)
  • Click (botlaner support)
  • Cristo (head coach)

Attualmente, questo roster, sembra quello più accreditato per la vittoria finale. Chissà se i MKERS potranno contrastare il dominio annunciato dei Samsung Morning Stars, se le voci dovessero rivelarsi vere sarebbero un grosso ostacolo sul cammino della squadra di coach Cristo.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701