Patch 12.10: ecco tutte le modifiche per i campioni

Patch 12.10: ecco tutte le modifiche per i campioni

Profilo di Rios
 WhatsApp

Nella giornata di ieri vi abbiamo mostrato tutte le modifiche che la patch 12.10 apporterà agli oggetti (qui tutti i dati in merito), mentre oggi dobbiamo parlare dei campioni. Siamo davanti ad un aggiornamento dalle dimensioni gargantuesche, che toccherà quasi tutti i personaggi del gioco.

Chiaramente ci saranno cambiamenti creati ad hoc per ogni campione, ma comunque accomunati dall’intento del team di sviluppo: ridurre la velocità dei fight. Sarà molto difficile bilanciare tutto correttamente, perciò aspettiamoci cose che funzioneranno male o potrebbero non funzionare proprio dopo il rilascio dell’aggiornamento.

Ma non perdiamoci in ulteriori chiacchiere ed andiamo a leggere tutti questi dati che andranno a rivoluzionare il meta di League Of Legends.

I campioni nella patch 12.10 di League Of Legends

Ahri

  • Cure ridotte contro conto i minion da 40 – 120 + 25% AP a 35 – 95 + 20% AP
  • Cure ridotte contro i campioni da 80 – 200 + 35% AP a 75 – 165 + 30% AP

Aatrox

Scatto dell’ombra (E)

  • Rubavita diminuito dal 20-30% al 18-26%
  • Rubavita della E con la R attiva diminuito dal 25-50% al 25-45%
  • Cura bonus della E diminuita dal 30 – 60% al 25 – 55%

Akshan

Combattimento sporco (P)

  • Valore dello scudo diminuito da 40-300 + 40% AD a 40-280 + 35% AD

Alistar

Ruggito trionfante (P)

  • Cura diminuita per sé stesso e per l’alleato da 25-161 a 23-142

Annie

Scudo pirico (E)

  • Valore dello scudo diminuito da 40 – 240 + 40% AP a 40 – 220 + 35% AP

Aphelios

  • Guarigione del Severum diminuita dal 3% – 10% al 2,5% – 9%
  • Guarigione della suprema con il Severum diminuita da 275 – 525 a 250 – 450

Azir

Sabbie mobili (E)

  • Valore dello scudo diminuito da 80 – 240 + 70% AP a 70 – 230 + 60% AP

Bard

Altare del custode (W)

  • Salute base ridotta da 30-150 a 25-125
  • Guarigione potenziata aumentata da 60-240 a 50-250

Camille

Difese adattive (P)

  • Valore dello scudo diminuito dal 20% degli HP al 17% degli HP

Cassiopeia

Zanne gemelle (E)

  • Guarigione diminuita dal 12 – 20% AP al 10 – 16% AP

Cho’Gath

Carnivoro (P)

  • Guarigione diminuita da 20 – 71 a 18 – 52

Darius

Decimare (Q)

  • Guarigione per ogni bersaglio colpito diminuita dal 15% HP rimanenti al 13% HP rimanenti

Diana

Cascata cerulea (W)

  • Valore dello scudo ridotto da 30 – 90 + 30% AP e 10% bonus HP a 25 – 85 + 25% AP e 95 HP bonus

Dr.Mundo

Dosaggio massimo (R)

  • Salute base ridotta dal 15%-25% degli HP rimanenti al 10-20% degli HP rimanenti

Ekko

Convergenza parallela (W)

  • Scudo base ridotto da 80-160 a 70-150

Elise

  • Guarigione con l’AP ridotta dal 10% al 8%

Fiddlesticks

Raccolto abbondante (W)

  • Guarigione sui campioni ridotta dal 30% – 70% al 25% – 55%
  • Guarigione sui campi della giungla ridotta dal 50% al 45%

Fiora

Danza del duello (P)

  • Guarigione diminuita da 40 – 115 a 35 – 100

Sfida mirabolante (R)

  • Guarigione base al secondo diminuita da 80 – 140 a 75 – 125

Galio

Scudo di Durand (W)

  • Valore dello scudo ridotto dal 8% – 15% salute al 7,5% – 13,5% salute

Gangplank

Rimuovi scorbuto (W)

  • Cura di base diminuita da 50 – 150 a 45 – 145
  • Scaling della cura diminuita dal 15% HP rimanenti al 13% HP rimanenti

Garen

Perseveranza (P)

  • Rigenerazione salute diminuita dal 1,5% – 10,1% della sua salute al 1,2% – 8,7% della sua salute

Gragas

Happy hour (P)

  • Guarigione ridotta dal 8% della sua salute al 6,5% della sua salute

Gwen

Dono tagliente (P)

  • Guarigione ridotta dal 70% del danno inflitto al 60% del danno inflitto
  • Guarigione massima ridotta dal 12 – 30 + 7% AP al 10 – 25 + 6,5% AP

Illaoi

Profetessa di un’antica civiltà (P)

  • Guarigione dei tentacoli ridotta dal 5% di salute rimanente al 3% di salute rimanente

Irelia

Impeto della lama (Q)

  • Guarigione con l’AD ridotta dal 8% – 16% al 7% – 11%

Ivern

Seminascudum (E)

  • Valore base dello scudo ridotto da 80 – 220 a 70 – 190
  • Scaling dello scudo con l’AP ridotto dal 80% al 75%

Janna

Occhio del ciclone (E)

  • Valore dello scudo ridotto da 80 – 200 + 65% AP a 75 – 175 + 60% AP

Monsone (R)

  • Cura per secondo diminuita da 100 – 200 + 50% AP a 90 – 200 + 45% AP

Jarvan IV

Spirito di Demacia (W)

  • Valore di base dello scudo ridotto da 60 – 160 a 50 – 150
  • Valore dello scudo ottenuto sulla percentuale di vita del nemico ridotto dal 1,5% al 1,3%

Kai’Sa

Istinto omicida (R)

  • Valore dello scudo ridotto da 75 – 125 + 100% – 200% AD e 100% AP a 70 – 110 + 90% / 180% AD e 90% AP

Karma

Ispirazione (E)

  • Valore dello scudo diminuito da 90 – 270 + 50% AP a 80 – 240 + 45% AP

Mantra (R)

  • Cura della R+W sugli HP rimanente diminuita dal 20% al 17%
  • Valore dello scudo della R+E diminuito da 25 – 190 + 50% AP a 25 – 175 + 45% AP

Kayle

Benedizione celestiale (W)

  • Cura diminuita da  60 – 180 + 30% AP a 50 – 155 + 25% AP

Kayn

Passo d’ombra (E)

  • Cura diminuita da 100 – 160 + 40% bonus AD a 90 – 130 + 35% bonus AD
  • Guarigione di Kayn Rosso diminuita dal 30% – 40% al 25% – 35%

Predatore oscuro (R)

  • Guarigione di Kayn Rosso ridotta dal 70% al 65%

Kha’Zix

Spina del Vuoto (W)

  • Guarigione ridotta da 60 – 160 a 50 – 130

Kinderd

Frenesia del lupo (W)

  • Cura diminuita da 49 – 100 a 45 – 79

Riposo dell’agnella (R)

  • Cura diminuita da 250 – 400 a 225 – 375

Kled

Skaarl, la lucertola codarda (P)

  • Vita guadagnata quando si cavalca Skaarl ridotta dal 50% – 80% al 45% – 75%

Lee Sin

Salvaguardia/Volontà di ferro (W)

  • Valore dello scudo ridotto da 55 – 275 a 50 – 250
  • Rubavita ridotto dal 5% – 25% al 5% – 23%

Lillia

Bastone dei sogni (P)

  • Cura sui campioni ridotta da 12 – 140 + 20% AP a 11 – 125 + 18% AP
  • Cura sui mostri ridotta da  27 – 104 + 6% AP a 24 – 75 + 5,4% AP

Lissandra

Tomba di ghiaccio (R)

  • Cura ridotta da 100 – 200 + 30% AP > 90 – 190 + 25% AP
  • Scala ancora sulla salute mancante

Lulu

Aiuto, Pix (E)

  • Valore dello scudo diminuito da 80-240 a 75-215
  • Scaling con l’AP diminuito dal 40% al 35%

Crescita selvaggia (R)

  • Guarigione base diminuita da 300 – 600 a 275 – 575

Lux nella patch 12.10

Barriera prismatica (W)

  • Scudo ridotta da 45 – 125 a 40 – 100

Malphite

Scudo granitico (P)

  • Valore dello scudo ridotto dal 10% al 9%

Maokai

Assorbi magia (P)

  • Guarigione diminuita da 5 – 65 a 5 – 45
  • Scaling della guarigione con gli HP diminuito dal 5% – 15% al 4,5% – 11%

Miss Fortune

Pioggia di piombo (E)

  • Tempo di ricarica aumentato da 18-10 a 22-14 secondi

Tempesta di proiettili (R)

  • Non scala più con l’AP
  • Danno critico ridotto dal 120% + 20% al 90% + 15%

Mordekaiser

Incrollabile (W)

  • Valore dello scudo ridotto dal 40% – 50% al 35% – 45%

Morgana

Risucchio spettrale (P)

  • Guarigione ridotta dal 20% al 18%

Nami

Flusso e riflusso (W)

  • Guarigione diminuita da 60 – 160 + 30% AP a 55 – 135 + 25% AP

Nasus

Divora anime (P)

  • Rubavita ridotto dal 10% – 22% al 9% – 19%

Nidalee

Spirito primitivo/Artiglio (E)

  • Guarigione ridotta da  35 – 115 + 32,5% AP a 35 – 95 + 27,5% AP

Nocturne

Lama dell’ombra (P)

  • Guarigione diminuita da 15 – 40 + 15% AP a 13 – 30 + 30% AP

Nunu

Consumazione (Q)

  • Guarigione ridotta da 75 – 215 + 10% HP bonus e 90% AP a 65 – 185 + 6% HP bonus e 70% AP

Nautilus

Furia del titano (W)

  • Valore dello scudo ridotto da  45 – 85 + 9% – 13% HP a 40 – 80 + 8% – 12% HP

Orianna

Comando: Protezione (E)

  • Valore dello scudo ridotto da 60 – 220 + 50% AP a 55 – 195 + 45% AP

Poppy

Ambasciatrice di ferro (P)

  • Valore dello scudo ridotto dal 15% – 20% HP al 13% – 18% HP

Pyke

Dono degli affogati (P)

  • Salute grigia immagazzinata ridotta dal 10% + 0,25% letalità al 9% + 0,20% letalità
  • Salute grigia immagazzinata vicino ai nemici ridotta dal 45% + 0,5% letalità a 40% + 0,4% letalità

Rakan

Manto piumato (P)

  • Scudo diminuito da 33 – 254 + 90% AP a 30-225 + 85% AP

Piuma incantata (Q)

  • Cura diminuita da 18 – 120 + 70% AP a 18-90 + 55% AP

Danza di guerra (E)

  • Scudo diminuito da 40 – 140 + 80% AP > 35 – 135 + 70% AP

Rell

Colpo frantumante (Q)

  • Guarigione ridotta dal 5% HP mancanti al 4% HP mancanti

Ferromanzia: schianto (W)

  • Scudo ridotto da 40 – 160 + 13% HP a 35 – 135 + 12% HP

Renata Glasc

Programma di fedeltà (E)

  • Scudo diminuito da  50 – 130 a 50 – 110

Renekton

Statistiche base

  • Crescita salute aumentata da 9 HP a 14 HP

Elimina i deboli (Q)

  • Cura sui minion sull’AD ridotta dal 3% al 2%
  • Cura potenziata sui minion sull’AD ridotta dal 9% al 6%
  • Guarigione sui campioni diminuita da 12 – 36 + 16% AD a 10 – 26 + 15% AD
  • Cura potenziata sui campioni diminuita da  6 – 108 + 48% AD a 30 – 78 + 45% AD

Riven

Valore (E)

  • Valore dello scudo ridotto da 85 – 205 + 120% AD a 80 – 180 + 110% AD

Senna nella patch 12.10

Oscurità perforante (Q)

  • Cura ridotta da 40 – 120 + 40% AD a 40 – 100 + 30% AD

Seraphine nella patch 12.10

Surround (W)

  • Valore dello scudo ridotto da 60 – 140 + 40% AP a 50 – 130 + 35% AP
  • Cura ridotta dal 75% per 100 AP al 60% per 100 AP

Shen

Barriera di Ki (P)

  • Scudo della passiva ridotto dal 14% al 12% rapporto AP

Skarner

Esoscheletro cristallino (W)

  • Valore dello scudo ridotto dal 10% – 14% HP al 9% – 13% HP

Sona

Aria della perseveranza (W)

  • Cura diminuita da 30 – 110 + 20% AP a 30 – 90 + 15% AP
  • Valore dello scudo diminuito da 25 – 125 + 30% AP a 25 – 105 + 25% AP

Soraka

Infusione astrale (W)

  • Cura diminuita da 30 – 110 + 20% AP a 30 – 90 + 15% AP

Desiderio (R)

  • Cura diminuita da 30 – 300 + 55% AP a 125 – 275 + 50% AP

Swain

Stormo famelico (P)

  • Guarigione ridotta dal 4% – 9% HP al 3,5% – 7% HP

Ascensione demoniaca (R)

  • Guarigione per secondo ridotta da 15 – 65 + 25% AP a 15 – 45 + 20% AP

Sylas nella patch 12.10

Regicidio (W)

  • Cura ridotta da 25 – 125 + 40% AP a 20 – 100 + 35% AP

Tahm Kench

Lingua a frusta (Q)

  • Guarigione ridotta da 10 – 30 + 4% – 6% HP mancanti a 10 – 20 + 3% – 5% HP mancanti

Pelle coriacea (E)

  • Danni convertiti in salute grigia ridotti dal 15% – 55% al 12% – 40%

Talon

Diplomazia di Noxus (Q)

  • Cura ridotta da 10 – 70 a 9 – 55

Taric

Tocco delle stelle (Q)

  • Cura diminuita da 30 a 25

Bastione (W)

  • Scudo sulla salute diminuito dal 8% – 12% a 7% – 11%

Thresh

Passaggio oscuro (W)

  • Scudo ridotto da 60 – 180 a 50 – 150

Trundle

Tributo al Re (P)

  • Salute rigenerata per ogni campione morto vicino a Trundle diminuita dal  2% – 7% HP al 1,8% – 5,5% HP

Tryndamere

Sete di sangue (Q)

  • Guarigione base ridotta da 30-70 a 25-57

Urgot

Sdegno (E)

  • Scudo ridotto da 60 – 140 + 150% AD e 15% HP a 55 – 135 + 135% AD e 13,5% HP

Vex

Spazio personale (W)

  • Scudo ridotto da 50 – 170 + 80% AP a 50 – 150 + 75% AP

Vi

Scudo energetico (P)

  • Scudo ridotto dal 15% HP al 13% HP

Viego

Dominio spirituale (P)

  • Guarigione diminuita dal 3% + 3 per 100 AD al 2,5% + 2,5% per 100 AD

Lama del Re in Rovina (Q)

  • Guarigione sui campioni diminuita dal 150% al 135%
  • Guarigione sui mostri diminuita dal 155% al 144%

Viktor

Trasferimento energetico (Q)

  • Scudo ridotto da 30 – 115 + 20% AP a 27 – 85 + 18% AP

Vladimir nella patch 12.10

Statistiche base

  • Scaling della guarigione con l’AP ridotto dal 35% al 30%

Trasfusione (Q)

  • Guarigione potenziata ridotta da 30 – 200 da 25 – 175
  • Cura sulla vita rimanente ridotta dal 5% + 4% per 100 AP al 5% + 3,5% per 100 AP

Emopiaga (R)

  • Guarigione ridotta dal 50% al 40%

Volibear

Furia dilaniante (W)

  • Cura sulla vita mancante diminuita dal 8% – 16% al 8% – 13%

Spaccacielo (W)

  • Scudo ridotto dal 15% HP + 80% AP al 14% HP + 75% AP

Incarnazione della tempesta (R)

  • Salute bonus ridotta da 200 – 600 a 175 – 525

Warwick

Fauci della bestia (Q)

  • Guarigione ridotta dal  30% – 90% dei danni inflitti al 25% – 75% dei danni inflitti

Xin Zhao

Determinazione (P)

  • Guarigione ridotta da 7 – 92 + 10% AD a 6 – 74 + 7% AD

Yasuo nella patch 12.10

Via del vagabondo (P)

  • Scudo ridotto da 115 – 525 a 100 – 475

Yone

Fendente Reiatsu (W)

  • Scudo diminuito da 40 – 60 + 60% AD a 35 – 55 + 55% AD

Yorick

Estrema unzione (Q)

  • Danno ridotto da 12 – 82 a 10 – 68

Yuumi

Protego (P)

  • Scudo ridotto da 60 – 400 + 30% AP a 56 – 360 + 25% AP

Zac

Divisione cellulare (P)

  • Guarigione ridotta dal 5% – 8% al 3% – 4,5%

Fonte dei dati

MSI 2022: i G2 polverizzano anche gli RNG

MSI 2022: i G2 polverizzano anche gli RNG

Profilo di Rios
 WhatsApp

Quella che doveva essere una giornata difficilissima per i G2 Esports, è diventata una vero e proprio sogno ad occhi aperti. I campioni della LEC hanno polverizzato i T1 e poi anche gli RNG, assicurandosi un 2-0 netto nella prima giornata del rumble stage del MSI 2022.

Gli europei hanno sovvertito quasi tutti i pronostici della vigilia, andando ad imporre uno stile di gioco che ha cancellato le sicurezze degli avversari. Anche nel match giocato contro i cinesi non c’è stata storia, ed anzi abbiamo visto una squadra ancora più compatta e combattiva.

Forse gli RNG hanno commesso qualche errore in più rispetto ai T1, ma questo non cambia lo splendido risultato di questi ragazzi.

I G2 dominano la prima giornata del rumble stage del MSI 2022

Ancora una volta

Dopo la vittoria ottenuta qualche ora fa contro i T1, ci si aspettavano dei G2 Esports ancora più combattivi, ed i ragazzi non hanno deluso le attese. La squadra ha giocato un game spettacolare, dimostrando di non essere arrivati al MSI 2022 per fare da sparring partner.

La partita giocata contro i Royal è stata un manifesto per il team europeo, che ha confermato e portato ancora più in alto le prestazioni mostrate contro Faker e compagni. I campioni della LPL hanno commesso molti più errori dei coreani, concentrandosi sulla corsia superiore cercando di negare il Vladimir di BrokenBlade mentre tutto il resto del team crollava.

Infatti, nelle altre linee, CapsFlakkedTargamas sono riusciti a trovare moltissimo successo, insieme a Jankos che si è fatto trovare sempre al posto giusto nel momento giusto. I G2, però, hanno trovato la massima espressione della loro forza nei fight caotici messi in piedi, riuscendo a trarre vantaggio anche dalle situazione in cui avrebbero dovuto perdere.

Questi ragazzi stanno dimostrando che sono arrivati qui per riprendersi la coppa, replicando quel magico 2019 che è ancora vivo nei ricordi dei fan europei.

Ryze: i giocatori chiedono un altro rework per il campione

Ryze: i giocatori chiedono un altro rework per il campione

Profilo di Rios
 WhatsApp

La situazione di Ryze in soloQ non è delle migliori al momento, visto che il campione non riesce ad essere efficace in nessun elo. Lo dimostrano i suoi winrate, che durante la patch 12.9 sono totalmente precipitati, portandolo su dei numeri a dir poco preoccupanti.

Questo stato di forma ha fatto esplodere la community di giocatori, che ora chiedono un ennesimo rework a gran voce. Onestamente non crediamo che un cambiamento così grosso sia la strada corretta da seguire, ma è chiaro che Riot debba fare qualcosa (anche di piccolo).

Probabilmente vedremo delle modifiche nel prossimo futuro, ma non crediamo che queste arriveranno in tempi brevi.

Il pessimo stato di forma di Ryze

Numeri sconfortanti

Ryze è stato da sempre uno dei baluardi della corsia centrale e di League Of Legends in generale, specialmente nell’ambiente competitivo. Nel corso della sua storia ha subito ben cinque rework, che hanno cambiato il volto del campione fin dalle basi.

L’ultima rielaborazione, però, è riuscita a trovare un equilibrio finale per il Mago delle Rune, che ha avuto la sua dimensione giusta per esistere. Purtroppo le cose sono peggiorato nell’ultimo periodo, e Riot potrebbe essere costretta ad intervenire.

Infatti i winrate del campione sono letteralmente precipitati nella patch 12.9, arrivando al 41.9% dal platino in su. Questa statistica lo ha reso il personaggio meno vincente tra tutti quelli che popolano la corsia centrale, staccato del 5% rispetto a chi gli sta davanti in classifica.

Benché il campione attualmente abbia un winrate positivo al MSI 2022 (56% n.d.r.), la community di giocatori è molto preoccupata. Tanti stanno chiedendo un ennesimo rework per il campione, che possa riportarlo ad uno stato di forma almeno decente. Attualmente crediamo che una rielaborazione totale sia improbabile, ma Riot potrebbe facilmente optare per un mid-scope udpate come già successo per TaliyahSwain ed Olaf. Questo tipo di aggiornamento darebbe una rinfrescata generale al kit, senza intaccare quella che è l’anima di Ryze.

Nonostante questo, però, non crediamo che queste modifiche possano arrivare presto. Infatti Riot deve ancora rilasciare il rework di Udyr, quello di Aurelion Sol ed anche quello di Rell da poco annunciato. Se arriverà un intervento, non sarà immediato.

MSI 2022, i G2 fanno il miracolo: interrotta la win streak dei T1

MSI 2022, i G2 fanno il miracolo: interrotta la win streak dei T1

Profilo di Rios
 WhatsApp

Si, avete letto bene. I G2 Esports hanno fatto l’impensabile in questo MSI 2022: hanno battuto i T1 chiudendo la loro win streak che durava da gennaio. Una prestazione maiuscola dei campioni della LEC, capaci di rimontare un game che era iniziato in forte svantaggio per loro.

Questo è un primo passo importantissimo per gli europei, che comunque avranno un altro match difficilissimo da affrontare nella giornata di oggi. Questo boost di morale, però, potrebbe essere un fattore chiave per i G2, che ora possono anche sognare in grande.

Insomma, un’apertura di giornata incredibile per tutti i fan europei, che hanno visto ciò che si pensava fosse impossibile.

I G2 Esports continuano a sorprendere il MSI 2022

Una vittoria inaspettata

Ciò che è successo in questa prima giornata del rumble stage del MSI 2022 è incredibile, su tutti i fronti. I G2 Esports sono riusciti a battere i T1, interrompendo così una win streak che durava dall’inizio della stagione. Una striscia così lunga che gli ha permesso di vincere il titolo della LCK da imbattuti.

Ma la cosa che ha sorpreso non è tanto la vittoria, ma il modo con cui questa è stata raggiunta. Infatti, i campioni della LEC, hanno ripreso in mano un game partito fortemente in svantaggio, recuperando quasi 6k gold in pochissimo tempo.

Questo è stato possibile grazie alle grandi prestazioni di tutti i giocatori, capaci di giocare in maniera perfetta attorno alla combo di DianaYasuo. Il duo, pilotato da JankosCaps, è riuscito a rendere al meglio anche grazie al supporto costante fornito da BrokenBladeTargamas, veri protagonisti dei fight perfetti che abbiamo visto nel corso del mid/late game.

Una partita certamente non perfetta dei G2 Esports, ma che ha mandato in confusione totale i T1, incapaci di navigare il caos generato dagli europei. Uno stile di gioco che ricorda moltissimo i G2 del 2019, e che potrebbe farci sognare ancora una volta.