bundle patch 11.5

Patch 11.5: in arrivo i bundle per gli oggetti iniziali

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La patch 11.5 introdurrà diverse novità, tra le quali si annoverano i nuovi bundle per gli oggetti iniziali. Riot vuole rendere più semplici e più intuitive le fasi di acquisto, andando a facilitare anche i giocatori meno esperti. Questa nuova meccanica dovrebbe arrivare sui server live il 3 marzo.

Arrivano i bundle per gli oggetti iniziali nella patch 11.5

Cosa sono questi bundle?

Ogni volta che si entra in una partita di League Of Legends, si devono comprare degli oggetti per poter iniziare in maniera corretta il proprio game. Spesso, i giocatori meno esperti, dimenticano di prendere questi utili strumenti, oppure dimenticano di comparare le pozioni.

Riot vuole facilitare la vita dei suoi “nuovi” utenti, e per questo inserirà dei bundle per gli oggetti iniziali. Secondo quanto riportato da Jordan Checkman, senior experience designer del gameplay di LOL, i bundle comprenderebbero i classici oggetti di Doran, gli oggetti da supporto e gli oggetti per la jungle insieme alle pozioni.

I bundle costeranno quanto la somma dei singoli oggetti comprati uno ad uno, ma non includeranno i trinket che vengono già forniti in automatico una volta superato il limite della base. In ogni caso, i giocatori, potranno comprare gli strumenti singolarmente, anche se lo shop consiglierà sempre i bundle.

Come vengono scelti i bundle?

Similarmente a quanto accade con gli oggetti suggeriti dalla shop, i bundle sono stati costruiti utilizzando i dati dei giocatori di alto livello (dal platino in su). Riot ha infatti usato lo stesso sistema, come dichiarato da Mark Yetter su twitter.

Ed in ARAM cosa succede?

Jordan Checkman ha anche discusso delle modifiche che arriveranno anche in ARAM, che però saranno diverse rispetto alle “normali” partite. In ARAM i giocatori partono con tanto gold in più, cosa che renderà i bundle molto diversi tra di loro. In questa modalità lo shop fornirà tante alternative diverse per gli oggetti iniziali, che garantiranno tanta creatività ai giocatori.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701