Patch 11.16: arriva il mini-rework di Sona

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In un recente dev blogRiot Captain Gameplay, ci ha dato qualche indizio in più per il rework di Sona, che arriverà nella patch 11.16. Benché ancora non ci siano dettagli numerici in merito, lo sviluppatore ha voluto comunque mostrare il lavoro fatto fino ad ora.

Il rework di Sona arriva nella patch 11.16

Introduzione

“Salve, sono Captain Gameplay e vorrei darvi un aggiornamento sulle prossime modifiche a Sona. Forse vi ricordate che Sona è stata per un breve periodo nel meta come campione da corsia superiore che sceglieva oggetti di supporto, vagando e disturbando gli avversari, senza realmente cercare di mettere a segno il colpo finale sui minion.”

Meccanica non sana

“Anche se in generale ci piacciono gli stili di gioco alternativi, questo in particolare permette di ignorare una delle abilità centrali richieste per giocare in corsia: in questa zona, infatti, i giocatori dovrebbero cercare di farmare minion e impedirglielo dovrebbe essere una strategia valida per l’avversario. Inoltre, questa strategia era particolarmente frustrante, poiché i campioni da corsia superiore venivano disturbati senza sosta da attacchi a lunga gittata e abilità con bersaglio automatico.”

I cambiamenti dello scorso anno

“L’anno scorso, abbiamo introdotto delle modifiche a Sona per cercare di intervenire sulla sua versione solitaria da corsia senza toccare quella da corsia inferiore/supporto. Per farlo, abbiamo aggiunto un rimborso di mana che la costringeva a condividere le aure con gli alleati e aumentato i suoi costi in mana. Una soluzione efficace, ma non molto divertente: a Sona piace lanciare molte abilità e le sue auree costituiscono solo una piccola parte della loro complessità. Impedendole di lanciare abilità (facendole finire il mana) a meno che non giochi tenendo sempre a mente un effetto a cui prima prestava poca attenzione, l’abbiamo resa una versione meno divertente di se stessa.”

Interventi sul rimborso del mana

“Bene, ora abbiamo deciso di aggiornarla per sostituire questa meccanica di rimborso del mana con qualcosa che i giocatori di Sona possono trovare più entusiasmante. Al posto di elevati costi in mana e rimborsi, abbiamo sostituito la passiva della ricarica della sua Suprema. Con una meccanica di accumulo che la premia quando usa la Q e la W in modo che sfrutti il design di queste abilità. Si tratta di un incentivo positivo invece che negativo che non la punisce impedendole di lanciare abilità future, così dovrebbe offrire ai giocatori un’esperienza complessivamente più piacevole.”

Accelerando

“Adesso, quando Sona infligge danni ai campioni nemici con la Q – Inno al valore o usa la W – Aria della perseveranza per curare un alleato ferito o proteggerlo dai danni con lo scudo. Ottiene una carica permanente di Accelerando che le conferisce velocità abilità per le sue abilità di base (fino a un valore massimo). Colpire due campioni diversi con la Q le dà due cariche, mentre la W può procurarne fino a 5 se guarisce un alleato e previene danni su tutti e quattro. Questa nuova passiva premia Sona se usa la Q e la W in modo efficace in corsia doppia, invece di penalizzarla come faceva il rimborso di mana.

Quando raggiunge il limite massimo di Accelerando, le cariche successive rimborsano invece una piccola parte della ricarica della R – Crescendo. In questo caso, abbiamo scelto il rimborso della ricarica della Suprema per incoraggiare un uso aggressivo di Crescendo.

L’aggiornamento di Sona è in programma per la 11.16, in arrivo il mese prossimo!”

Se siete dei giocatori di Sona, dovrete aspettare la patch 11.16, in arrivo tra un mese.


Patch 11.16: arriva il mini-rework di Sona
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701