Pagelle della week 6: strapotere Fnatic, profondo rosso per gli Schalke 04.

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La week 6 della LEC si è conclusa e molti degli equilibri sono cambiati. I Vitality hanno conquistato il secondo posto, mentre i Fnatic sono tornati ad essere loro stessi. Anche per questa settimana le nostre pagelle andranno ad analizzare il percorso delle squadre, andando a vedere chi si è migliorato e chi, invece, è peggiorato. Non perdiamo altro tempo e vediamo tutte le squadre nel dettaglio!

ExceL Esports

VOTO: 3

Ormai non sappiamo più come giudicare gli ExceL. E’ vero, non stanno trovando le vittorie che gli servono, ma almeno i ragazzi ci provano fino alla fine. Non sarebbe nemmeno giusto dare 0 a questa squadra, perché i suoi giocatori non performano male (a livello di singoli). Ciò che manca a questo team è la coesione, lo spirito di squadra. Spesso, infatti, ognuno di loro gioca per se stesso come se fosse in una qualunque partita di soloQ. A questi livelli non si può pensare di fare errori del genere, e soprattutto non si può essere così poco squadra. Le basi per fare un percorso migliore durante l’estate ci sono, basta solo crederci.

POCO LUCIDI

F.C. Schalke 04

VOTO: 0

Gli Schalke 04 sono la delusione assoluta della settimana, infatti hanno chiuso la loro week 6 con uno score complessivo di 0 vittorie e ben 2 sconfitte. Perdere contro i G2 ci sta, ma farlo senza nemmeno opporre resistenza non è normale. Anche nella sconfitta contro gli SK Gaming, i ragazzi del team tedesco sono sembrati dei fantasmi, riuscendo ad essere dominati anche da una squadra che non punta alle zone nobili della classifica. La cosa che fa strano non sono tanto le sconfitte, ma l’atteggiamento dei giocatori dello Schalke. Questi ragazzi sono tutti bravissimi, ma è da qualche settimana che giocano con sufficienza e con fin troppa fiducia nei loro mezzi. Hanno perso il secondo posto, ed ora sentono il fiato sul collo degli Splyce e degli Origen.

DISASTROSI

Fnatic

VOTO: 9

Questa settimana dei Fnatic è stata da WOW. Hanno chiuso la week 6 con uno score di 2-0, facendo vedere un livello di gameplay assolutamente inaspettato. La partita contro gli Origen è stata assurda e Rekkles e compagni sembrano essersi resettati mentalmente ed ora puntano ad un posto ai playoff. Dopo un inizio di stagione così difficile, non era facile ripartire e trovare dei risultati utili, ma ce l’hanno fatta. Sono tornati sui loro livelli d’eccellenza, andando a giocare forse anche meglio dello scorso anno in cui hanno vinto tutto. Speriamo che questo stato di forma continui.

LEGENDS NEVER DIE

G2 Esports

VOTO: 10

Molti pensavano che la prima sconfitta avrebbe reso i G2 più deboli mentalmente, tuttavia Caps e compagni hanno stupito tutti ritornando sullo stage ancora più forti di prima. Hanno annichilito gli Schalke 04, hanno distrutto gli ExceL, facendo capire ai diretti inseguitori che il primo posto è di loro proprietà esclusiva. La prima sconfitta stagionale li ha fatti scendere dal piedistallo su cui si erano issati, ma soprattutto li ha resi molto più concentrati e precisi.

ANCORA PIU’ FORTI DI PRIMA

Misfits Gaming

VOTO: 7,5

La brutta sconfitta subita contro l’ultima in classifica ha fatto rialzare la testa ai Misfits, infatti dopo ben 6 partita perse, il team inglese ha rialzato la testa riuscendo a chiudere la settimana sul 2-0, risalendo in classifica. Siamo ben lontani da un livello di gioco convincente, ma queste due vittorie sicuramente fanno morale ed aiutano una risalita obbligatoria. Il cambiamento del coach si è visto sin da subito, infatti le draft di Febiven e compagni sono state molto più solide e convincenti. C’è ancora molto lavoro da fare per trovare la quadratura del cerchio, ma sicuramente questa squadra ha tutte le carte in regola per giocarsi un posto ai playoff.

LENTA RIPRESA

Origen

VOTO: 4

Il premio come seconda delusione della settimana va agli Origen. Dopo un periodo di forma smagliante, hanno chiuso la week 6 sul 0-2. Nelle scorse settimane questa squadra sembrava inarrestabile, Nukeduck e compagni erano riusciti persino a battere i G2. Qualcosa non ha funzionato nei piani del team di xPeke, che ha fatto vedere un livello di gioco preoccupante specialmente contro i Fnatic. Forse dopo la vittoria contro la prima della classe, le aspettative e le ambizioni dei giocatori si sono alzate troppo andando a minare il mindset del team. Speriamo che questo scivolone sia stato solo un passaggio, altrimenti possiamo iniziare a preoccuparci sul serio.

TESTA TRA LE NUVOLE

Rogue

VOTO: 6

I Rogue hanno guadagnato la loro seconda vittoria e già questo è un fatto importante. Nella lotta tra le ultime della classe, questa sembra la squadra al momento più in forma. Contro gli ExceL hanno fatto vedere un macrogame più convincente del solito, seppur confuso, riuscendo a guadagnare un punto prezioso che li stacca dal fondo della classifica. Certo, la sconfitta contro gli Splyce ha riportato tutti con i piedi per terra, ma in fondo tutti noi speriamo che questa squadra possa trovare altri risultati importanti.

PICCOLI PASSI

SK Gaming

VOTO: 6,5

La settimana degli SK Gaming è stata un po’ strana, infatti hanno aperto la week con una brutta sconfitta rimediata per mano dei Misfits, mentre durante il secondo giorno hanno battuto gli Schalke 04. Non si riesce a capire dove questa squadra stia andando a parare, visto che ogni settimana si comporta in maniera diversa. E’ un team abbastanza lunatico, che non riesce ad avere una sua continuità. Alternano prestazioni fantastiche, a svarioni clamorosi. Se non fosse per questa loro caratteristica, e se fossero più costanti, potrebbero tranquillamente giocarsi un posto ai playoff.

SENZA SENSO

Splyce

VOTO: 6,5

Anche gli Splyce hanno vissuto una settimana dalle due facce. Sono stati, letteralmente, distrutti dai Vitality e poi hanno cancellato i Rogue. Questa squadra ha un livello di gioco troppo confuso, e spesso non riesce a concretizzare il vantaggio guadagnato. Da segnalare l’esordio del toplaner Orome (ex Outplayed), che ha giocato un Aatrox assurdo imponendo dei tempi di gioco tremendamente aggressivi. Vedremo se questa squadra riuscirà a trovare la continuità di cui ha bisogno e se sarà in grado di arrivare ai playoff.

INDECISI

Team Vitality

VOTO: 7

Nonostante i Vitality abbiano chiuso la week 6 sul 1-1, hanno offerto un livello di gioco stupefacente. La partita contro i Fnatic, è stata forse la più bella della settimana. Anche loro, però, non riescono a trovare una continuità di risultati cadendo spesso in errori sciocchi che poi pregiudicano le partite. Il secondo posto guadagnato deve essere mantenuto a tutti i costi per avere un cammino più agevole durante i playoff.

POCO CONCRETI MA BELLI


Pagelle della week 6: strapotere Fnatic, profondo rosso per gli Schalke 04.
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701