Neeko: scoperto un nuovo e bizzarro bug

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Alcuni giorni fa, dei giocatori hanno mostrato su Reddit un nuovo e bizzarro bug che affligge Neeko. L’imperfezione risiede nella passiva del campione, Stile Innato, e la sua interazione con un altro specifico personaggio di League Of Legends. Non è un exploit sicuramente, ma influenzerà di molto il gameplay dei giocatori se non verrà corretto.

Il nuovo bug di Neeko

In cosa consiste il bug?

Come si può vedere in un video postato su Reddit, il bug affligge la passiva Stile Innato. Nonostante questo, però, l’imperfezione esce allo scoperto solo quando si assumono le sembianze di uno specifico personaggio: Aphelios. Rubando l’aspetto al tiratore dei lunari, infatti, Neeko non avrà più l’animazione di camminata, e si muoverà come un ceppo di legno. Tutte le altre animazioni sono presenti e funzionanti, solo quella di movimento risulta latitante.

Al momento non è chiaro se il bug abbia interazioni con altri campioni, in quanto non ci sono prove documentate. Indagheremo a fondo in questa vicenda buffa, che fa sicuramente sorridere ma preoccupa i giocatori del campione in questione ed agevola fortemente la vita degli avversari.

Neeko: "Don’t act suspicious… Just walk nice and casually…" from leagueoflegends

Perché il bug influenza il gameplay?

Se avete mai avuto l’occasione di giocare Neeko, saprete che la sua passiva è una delle armi più potenti del kit del campione. Assumere le sembianze di un altro personaggio, magari poco pericoloso, fa abbassare la guardia agli avversari che non si aspetterebbero mai la temibile imboscata in arrivo. E’ chiaro che non avere l’animazione di camminata rende Neeko riconoscibile anche quando è trasformata, facendo così suonare un grosso campanello d’allarme nella testa degli avversari.

Inoltre non sapendo se questo bug ha altre interazioni oltre ad Aphelios, i giocatori si ritrovano a brancolare nel buio durante le loro partite. Ancora non sappiamo se il bug sia stato risolto con un hotfix, in quanto non abbiamo comunicazioni ufficiali da parte di Riot.

Restate incollati sulle nostre pagine per saperne di più e per ricevere ulteriori aggiornamenti in merito.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701