MSI 2021: ottimo inizio di torneo per i MAD Lions

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La prima giornata del MSI 2021 regala una facile vittoria ai MAD Lions campioni della LEC, capaci di battere i poveri PSG Talon. La squadra della PCS non ha opposto la minima resistenza, inchinandosi alla squadra europea. Vincono anche gli RNG ed i campioni del mondo dei Damwon KIA, che hanno distrutto i Cloud 9.

La prima giornata del MSI 2021

Dominio RNG

Il gruppo A, unico che vanta solo tre squadre al suo interno, ha dimostrato la chiara dominazione dei campioni cinesi degli RNG. La squadra della LPL ha distrutto i Pentanet.GG, incapaci di mostrare un livello di gioco adatto allo stage internazionale (almeno nella giornata di oggi). Anche gli Unicorns Of Love hanno battuto la rappresentativa dell’Oceania, che partono già con due sconfitte.

Bella sorpresa

Diciamolo onestamente: nessuno di noi si aspettava dei MAD Lions già alla prima giornata del MSI 2021. I PSG Talon dovevano essere, sulla carta, l’ostacolo più grosso per i campioni della LEC, che invece si sono presi una vittoria facile e veloce (partita chiusa in 25 minuti). Il primo punto conquistato sullo stage da confidenza ai nostri ragazzi, cosa che li aiuterà moltissimo dal punto di vista psicologico per i prossimi giorni.

Nell’altra partita del gruppo B, invece, abbiamo visto il caos quasi totale. Gli Istanbul Wildcats ed i Pain Gaming ci hanno fatto divertire, ma il loro stile di gioco sembra qualche scalino sotto rispetto ai MAD ed ai PSG. Inoltre, i brasiliani dei Pain sembrano avere un take un po’ “antico”, ma alla fine hanno portato a casa la vittoria.

La forza dei Damwon KIA

I campioni del mondo in carica dei Damwon KIA hanno inaugurato la giornata d’apertura del MSI 2021, giocando contro i Cloud 9 di Perkz. Nonostante la resistenza della squadra nord-americana, i coreani sono stati capaci d’imporre il loro gioco fin da subito, anche nei momenti di svantaggio in early-game. Uno stomp quasi totale da parte di Showmaker e compagni, che mettono subito in mostra i muscoli.

E’ risultata assurda, invece, la partita giocata tra i Gillette Infinity ed i Detonation FocusMe. I giapponesi avevano la partita in mano sin dai primi minuti, ma una serie di errori hanno portato gli Infinity a recuperare fight dopo fight. Alla fine, la squadra della LLA, ha strappato la vittoria dalle mani dei Detonation, condannandoli alla sconfitta.

Immagine di copertina via LoL Esports


MSI 2021: ottimo inizio di torneo per i MAD Lions
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701