MSI 2021: la rovinosa sconfitta dei Cloud 9

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La seconda giornata del MSI 2021 ci ha regalato la prima sorpresa del torneo, mostrandoci la splendida vittoria dei Detonation FocusMe sui Cloud 9 di Perkz. I giapponesi si portano a casa un punto preziosissimo, complicando di fatto il cammino dei nord-americani. Continuano a vincere anche i MAD Lions, che però fanno fin troppa fatica contro gli Istanbul Wildcats.

La seconda giornata del MSI 2021

Vetta solitaria ed incontestabile

Il cammino dei Royal Never Give Up nel gruppo appare ormai totalmente solitario, dominante ed incontestabile. I campioni della LPL hanno giocato due partite oggi, distruggendo i propri avversari ogni singola volta. I Pentanet.GG e gli Unicorns Of Love non sono riusciti ad opporre un’adeguata resistenza, arrendendosi attorno ai 25 minuti. Le due squadre dovranno giocarsi il secondo posto tra di loro, ma attualmente gli UOL sembrano un gradino sopra rispetto alla rappresentativa dell’Oceania.

Difficoltà impreviste

Dopo la prima giornata giocata ad altissimo livello, i MAD Lions hanno mostrato qualche difficoltà ed incertezza di troppo nel match giocato contro gli Istanbul Wildcats. I turchi sono riusciti a giocare bene attorno agli errori dei campioni della LEC, sfiorando anche la vittoria in più occasioni. Nonostante questo, la superiorità meccanica degli europei ha giocato un ruolo chiave, assicurandogli una vittoria rocambolesca.

Nell’altra partita del girone B, abbiamo visto dei PSG Talon redivivi rispetto a ieri. I campioni della PCS hanno annientato i brasiliani dei Pain Gaming, punendo con forza ogni azione proposta dagli avversari. Inoltre, la maggiore preparazione complessiva dei PSG ha posto una seria ipoteca sulla partita fin da subito, spegnendo sul nascere le speranze di brTT e compagni.

Il disastro dei Cloud 9

Anche nel gruppo C, i Damwon KIA stanno facendo un percorso completamente a senso unico. La squadra coreana, infatti, non ha attualmente rivali ed anche nel match giocato contro i Gillette Infinity non c’è stata storia. La sorpresa della giornata, invece, è arrivata dal match giocato tra i Detonation FocusMe ed i Cloud 9, che ha visto i giapponesi vincitori e dominatori. I campioni della LJL hanno imposto il loro gioco sugli avversari, sfruttando una draft nettamente migliore ed anche tutti gli errori di Perkz e compagni. Questa sconfitta complica non poco il cammino dei C9, che ora non possono più permettersi di sbagliare nulla.

Immagine di copertina via LoL Esports

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701