MSI 2021: ecco tutti i dettagli ufficiali del nuovo torneo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nella mattinata di oggi vi avevamo parlato della possibilità di vedere il MSI 2021 a Reykjavík, ma fino ad ora si trattava di semplice speculazione. In queste ore, Riot Games ha ufficializzato la presenza del torneo internazionale, che si terrà proprio nella capitale islandese.

L’MSI 2021 è in viaggio verso Reykjavík

Dettagli della location e della sede

Dopo l’annullamento dell’edizione 2020 (a causa della crisi sanitaria), l’MSI 2021 si è messo definitivamente in viaggio verso Reykjavík. Tutte le partite del torneo saranno disputate nell’arena sportiva al coperto Laugardalshöll, sede della “sfida del secolo” del Campionato mondiale di scacchi del 1972. La competizione partirà, ufficialmente, il sei di maggio e terminerà il 22 dello stesso mese con la finalissima tra le due migliori squadre.

Un nuovo formato per l’MSI 2021

Come già succede nei Worlds, anche le edizioni del Mid-Season Invitational vedevano la fase di play-in all’interno della loro struttura. Per rendere le cose più interessanti, Riot ha deciso di cambiare il format del torneo e di dividerlo in quattro fasi.

  • Prima fase: tutte le 12 squadre inizieranno da qui e verranno divise in tre gruppi da quattro. Ciascun gruppo disputerà un doppio girone all’italiana con partite al meglio di uno. Le prime due squadre di ogni gruppo passeranno alla fase successiva.
  • Seconda fase: Gironi – Le sei squadre rimanenti si affronteranno in un altro doppio girone all’italiana con partite al meglio di uno. Le migliori quattro squadre avanzeranno ai playoff.
  • Terza fase: Eliminazione diretta – Le migliori quattro squadre passeranno a dei playoff con scontri eliminatori al meglio di cinque, che costituiscono le Semifinali e la Finale.

La nuova partnership

Ad accompagnare l’MSI 2021 ci sarà un partner abbastanza importante. Infatti Verizon si unisce al roster di sponsor che le competizioni di LoL possono vantare. Il provider fornirà la connessione wireless 5G per tutto l’evento.

Questa collaborazione costituisce un’ulteriore fase del continuo sostegno fornito da Verizon all’eSport di Riot. A partire dalla League Championship Series (LCS) del 2020, Verizon ha supportato l’evento con contenuti video originali e segmenti sponsorizzati durante le dirette. Il loro sostegno è stato poi esteso a VALORANT First Strike: North America, il primo torneo ufficiale dello sparatutto tattico di Riot, e al Wild Rift Invitational, il primo evento di eSport di Wild Rift, con giocatori e celebrità della LCS

Come guardare le partite

Maggiori informazioni sugli orari delle dirette saranno comunicate in seguito, e per avere tutte le novità v’invitiamo a seguirci nei prossimi giorni. Infine, per guardare le partite, seguite @lolesports e tenete d’occhio lolesports.com per avere maggiori dettagli.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701