Poppy

Mortdog: “Poppy un’unità tra le più forti di Teamfight Tactics”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Riot “Mortdog” Mort, con un solito tweet, ha rivelato che uno dei pick più forti attualmente su Teamfight Tactics è Poppy. Questo rilancio del campione è dovuto in prims al buff del tratto Cavalieri.
I risultati delle ultime analisi di gioco hanno mostrato come altri campioni sono accompagnati da una maggiore o minore possibilità di vittoria.

Poppy e Kindred migliorano i successi

L’analisi della patch 9.18, effettuata sulle partite con MMR alto (non ben specifcato), mostra come Poppy possa essere facilmente considerata tra le unità più forti del meta attuale.

Non solo la custode del martello ha raddoppiato la sua presenza nelle composizioni vincenti, principalmente grazie al buff ai Cavalieri, ma anche Kindred vede maggiori successi, sebbene i Ranger non siano al massimo splendore.

Volibear, Leona e Pantheon nel declino

Il primo campione ad aver perso numeri è l’orso bianco del Freljord: Volibear. Il ruggito del tuono risulta essere uno dei campioni con meno probabilità di vittoria. Causa del suo declino sicurmante dovuto al nerf dei Combattenti, che sempre meno vengono usati come tratto principale.

Anche i due Guardiani più d’impatto negli scontri raccolgono sempre meno successo. Pantheon, dopo il nerf ricevuto (patch 9.18), risulta un campione leggendario, con sinergie efficienti ma povero nel suo singolo. Leona, invece, sebbene molto forte singolarmente come Guardiano soprattutto grazie alle sua abilità, perde un 40% di presenza nelle composizioni vincenti rispetto alla scorsa settimana.

TFT Guardaini

Conclusioni

Ricordando che si sta parlando prevalentemente di campioni singoli e ad alto ELO, vogliamo sottolineare che non si sta dando una classifica vera e propria, ma riportando dei dati di analisi degli sviluppatori della modalità.
Sicuramente seguiranno aggiornamenti, soprattutto con l’arrivo della patch 9.19, che vedrà il nerf ai Void e l’introduzione di Kai’Sa.

 

 

Fonte immagine: progameguides

Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701