Mercato di LoL: novità per Zven, Upset, Maxlore ed Huni

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Lo sappiamo, la stagione competitiva è finita da poco, ma il mercato di LoL è già entrato nel vivo. Ieri sera abbiamo visto che i FnaticYoungBuck si sono separati, mentre oggi arrivano tante succose novità che riguardano UpsetZvenMaxlore. Queste sono solo le prime notizie che arrivano sul fronte mercato, crediamo che saranno dei mesi letteralmente di fuoco.

Le prime bombe del mercato di LoL

Upset diventa free agent

Ebbene si, avete letto bene, dopo anni passati insieme UpsetSchalke 04 si dicono definitivamente addio. La dirigenza del team ha deciso di non rinnovare il contratto del tiratore diciannovenne, che ora è libero di valutare altre opzioni per il suo futuro.

Questa stagione 2019 non è stata proprio brillantissima per il team tedesco e per Upset. Infatti in primavera hanno chiuso al settimo posto in classifica, non riuscendo nemmeno a qualificarsi ai playoff complice anche l’esplosione degli SK Gaming.

In estate la squadra è riuscita a scalare la classifica, arrivando persino lontano nei playoff. Purtroppo nel regional qualifiers si sono dovuti arrendere a degli Splyce troppo più forti, abbandonando così ogni ambizione mondiale. Dopo questa stagione fatta più di ombre che di luci, non sarà facile trovare una nuova casa per Upset. In molti pensano che potrebbe prendere il posto di Kobbe negli Splyce, visto che il tiratore danese sembra essere nelle mire dei Fnatic.

Zven libero di esplorare opportunità per il 2020

Dopo due anni non proprio felicissimi con i TSM, anche Zven è stato lasciato libero di vagliare nuove opportunità per la prossima stagione competitiva. Ancora non è detto che l’ex tiratore dei G2 lascerà il suo attuale team, ma ci sono molte possibilità che ciò accada.

Il mancato approdo ai Worlds 2019 ha pesato molto sul tiratore ventiduenne, anche perché la sconfitta ed il reverse sweep subito nelle finali per il terzo è stata in larga parte dovuta a lui. Vedremo cosa farà Zven, potrebbe tornare in Europa oppure rimanere in Nord America, solo il tempo ci darà la risposta.

Maxlore dice addio ai Misfits

La notizia era nell’aria già da tantissimo tempo, vista la pessima stagione disputata da Maxlore in questo 2019. Le ambizioni dei Coniglietti erano molto alte,visto il super team che avevano costruito, ma le cose non sono andate secondo i piani.

Dopo vari cambi di roster, il team inglese sembra aver trovato la sua dimensione ideale e Maxlore rimane fuori dal progetto. La definitiva esplosione di Kirei ha convinto, ancora di più, la dirigenza del team a dire addio ad uno dei loro giocatori “storici”.

Huni rinnova con i Dignitas (ex Clutch Gaming)

Le grandissime prestazioni di Huni durante il summer split della LCS e durante i Worlds, hanno convito la dirigenza dei Dignitas (nuovo brand dei vecchi Clutch) a rinnovare il suo contratto con cifre astronomiche. Il toplaner coreano ha infatti prolungato per altri due anni, con uno stipendio di ben 2.3 milioni di dollari.

Grazie a questo rinnovo diventa il secondo giocatore più pagato della lega americana, rimanendo sotto Impact (toplaner dei Liquid) che guadagna 3.4 milioni di dollari.

Immagini via LoL Esports