legends patch

Matchmaking classificato: Riot lavora per migliorare il sistema

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli sviluppatori di Riot hanno capito che l’attuale sistema di matchmaking non funziona, e si sono messi a lavoro per sistemarlo. Il team vuole dare maggiore soddisfazione ai suoi giocatori, che al momento vivono le ranked con fin troppa frustrazione.

Il nuovo sistema di matchmaking

Miglioramento della qualità

Popolarità delle posizioni dinamiche e autoriempimento. La popolarità delle posizioni varia nel corso della giornata, ma il nostro algoritmo attuale non raggiunge i risultati che vorremmo. Test preliminari indicano che migliorando il modo in cui calcoliamo la popolarità delle posizioni, potremmo potenzialmente ridurre le percentuali di autoriempimento fino a circa lo 0,6% di tutte le partite, rispetto all’attuale valore di circa 2-5%.

Questo miglioramento non solo porterebbe grandi benefici all’autoriempimento, ma secondo i nostri calcoli dovrebbe ridurre anche i tempi delle code fino al 10% a tutti i livelli di MMR. Si tratterebbe di un ottimo risultato da tutti i punti di vista, specialmente per quei giocatori che si specializzano in un solo ruolo. Anche se prima di poter implementare questi miglioramenti dobbiamo verificare che il tasso di ruoli secondari non subisca un aumento sostanziale, abbiamo intenzione di introdurli nel gioco appena la fase di testing sarà terminata”

Il “problema” dei premade

Bilanciamento delle abilità dei gruppi organizzati. Nel 2020, abbiamo introdotto la Parità dei gruppi organizzati, per bilanciarli rispetto alle altre squadre; adesso vogliamo aggiungere degli ulteriori filtri per migliorare in modo particolare il bilanciamento delle abilità dei giocatori nei gruppi organizzati di ciascuna squadra.”

Il lato della mappa nel matchmaking

Vantaggio dinamico del lato della mappa. In un abbinamento perfettamente alla pari, la struttura della mappa conferisce un leggero vantaggio al lato blu. Questo viene corretto dal sistema di matchmaking assegnando al lato rosso dei giocatori con un MMR medio un po’ più alto. L’impatto di questo vantaggio della mappa può cambiare da una patch all’altra, e vogliamo che anche questa correzione implementata dal sistema si comporti in modo dinamico.”

Soddisfazione nelle ranked

Perdita punti classificate. I giocatori di Diamante “alto” e dei livelli top che si prendono qualche settimana di pausa da LoL perdono più punti di quanto vorremmo. Arrivando a livelli che sono estremamente più bassi rispetto alle loro abilità. Questo crea una situazione di abbinamenti asimmetrici che può essere demotivante per i giocatori in questione.

Anche se l’obiettivo della perdita di punti è che la parte più alta della classifica sia popolata solo dai migliori giocatori attivi in un determinato momento. Non vogliamo che coloro che hanno deciso di prendersi una pausa di qualche settimana debbano finire in un livello inadatto a loro. Stiamo valutando delle alternative migliori per il tasso di perdita di punti che possano essere introdotte prima della fine della stagione senza avere un impatto negativo sul gioco.”

Confronto sociale. E’ difficile entrare in connessione con leghe classificate composte da persone sconosciute e che non si vedono quasi mai durante le partite. Stiamo facendo degli esperimenti per creare una classifica che offra un confronto sociale più personale nel posto dove è più utile: la lobby delle classificate. Presto vedrete la prima versione della Classifica sociale, che ci permetterà di valutare ulteriori miglioramenti da aggiungere in base al feedback dei giocatori. Non vediamo l’ora di vedere come si scalderà l’atmosfera competitiva tra amici e conoscenti durante la scalata”

Ricompense per le ranked

Ricompense Flex. Dall’anno scorso, abbiamo visto sempre più giocatori investire una considerevole quantità di tempo e impegno a scalare le classifiche con il loro gruppo in coda Flex. In questa stagione, offriremo due versioni di ciascuna chroma per livello, una per la coda Solo/Duo e una per quella Flex. Questa modifica serve a creare una maggiore distinzione tra questi due obiettivi e offre alle squadre che si cimentano nella coda Flex qualcosa di unico a cui aspirare.”

Ricompense per il Clash

Visibilità delle ricompense Clash: riunirvi con la vostra squadra per affrontare le sfide di Clash è emozionante ed è proprio il modo in cui crediamo che vada vissuto LoL. Tuttavia, i dati ci mostrano che dopo le prime due sconfitte in un torneo, diventa difficile trovare la motivazione per proseguire. Parte del motivo di questo comportamento è che non abbiamo fatto un ottimo lavoro nel mostrarvi quale sia la posta in gioco, sia all’interno dei singoli tornei che nel corso dell’intera stagione.

Che sia un’immagine del trofeo che potrebbe presto essere nella vostra collezione, stendardi e premi mostrati a ogni vittoria, o anche un sistema di tracciamento dei PV a lungo termine che indichi i vostri traguardi nel corso della stagione, non vi abbiamo offerto un modo per vedere chiaramente ciò a cui state puntando. Per questo, stiamo sviluppando dei piccoli miglioramenti per la stagione attuale e abbiamo intenzione di introdurne altri in quella del 2022, per fare in modo che i giocatori sappiano a quali ricompense aspirare fin dall’inizio del torneo.”

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701