MAD Lions: ecco il nuovo team della LEC

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La notizia era nell’aria già da tempo, ma in questi giorni è arrivata l’ufficialità che tanto abbiamo aspettato. I MAD Lions, con un comunicato apparso su Twitter, hanno annunciato la loro partecipazione alla LEC, svelando anche il roster completo. La OverActive Media, compagnia proprietaria degli Splyce, ha deciso di rinnovare tutta la struttura cambiando brand, coaching staff e giocatori.

I MAD Lions al debutto: ecco il roster

L’importanza di Humanoid

Come vi abbiamo detto nell’introduzione, la dirigenza della squadra ha deciso di cambiare marcia per questa stagione competitiva in arrivo. Dopo un 2019 giocato al di sopra delle aspettative, chiuso con un quarto di finale mondiale giocato contro gli SKT, nulla è rimasto del vecchio team tranne che Humanoid.

A quanto pare, i dirigenti, considerano il midlaner ceco un talento su cui puntare, visto che la nuova rosa di giocatori è stata costruita attorno a lui. Humanoid sarà il punto fermo, la stella più luminosa nella nuova galassia dei MAD Lions.

Due volti noti del competitivo italiano

Già ne giorni scorsi vi avevamo parlato dei possibili movimenti di mercato dei MAD, ed ora sono stati tutti ufficializzati. Nella corsia superiore e nella giungla vederemo due volti noti, due ragazzi che già abbiamo avuto modo di apprezzare nella massima lega italiana.

Stiamo parlando di OromeShadow che hanno giocato per un po’ di tempo, insieme, con la maglia verde degli Outplayed. Per Orome sarà il secondo anno in LEC, visto che nel 2019 è stato aggregato alla prima squadra degli Splyce come sostituto. Shadow, invece, sarà il secondo italiano a debuttare nella massima serie europea di LOL, andando a calcare le orme di Jiizuke.

Altri tre nuovi rookies

A chiudere un roster giovane ed ambizioso, troviamo altri due rookies provenienti dalle leghe minori. Stiamo parlando di Carzzy, che ricoprirà il ruolo di tiratore in corsia inferiore, e di Gistick che sarà il suo supporto. Come coach, invece, troviamo Mac che, dopo diverse esperienze nella lega inglese, arriva nella LEC.

Indubbiamente fare pronostici su questa squadra è molto difficile. Potrebbero essere una cenerentola, oppure potrebbero essere la rivelazione della prossima stagione competitiva, come i Vitality nel 2018. La curiosità attorno a questi ragazzi è tanta, ma potremo vederli in campo solamente da gennaio.

FONTE: Profilo Twitter dei MAD Lions

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701