wild rift

LOL, ultime novità: WILD RIFT in arrivo su MOBILE e buff per i Tiratori

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

WILD Rift – Attraverso una nuova serie di annunci pubblicati nello Store di Google Play, Riot ha rivelato alcune interessanti informazioni su League of Legends Wild Rift, versione mobile del più giocato moba del mondo.

Secondo quanto riferito nello store, nel mese di Giugno è in arrivo per le community di Brasile e Filippine una primissima alfa di WILD R. Per quanto riguarda le specifiche minime che i giocatori dovranno avere sul proprio dispositivo, questi dovranno avere delle specifiche di almeno: “1.5gb RAM, Qualcomm Snapdragon 410 processor, and Adreno 306 GPU“.

Per i giocatori ioS, l’equivalente sarebbe un iPhone 6 o uno delle versioni successive, con gli sviluppatori di LoL che hanno anche spiegato di voler rendere il gioco il più accessibile possibile, affermando: “Stiamo mirando a rendere il gioco disponibile al maggior numero possibile di dispositivi senza compromettere il gameplay di Wild Rift”. 

WILD RIFT – Post di annuncio

Mentre non è ancora chiaro quando WR sarà disponibile per essere testato dai giocatori di tutto il mondo, Riot ha comunque voluto “stuzzicarci” facendoci sapere che conosceremo nuovi e preziosi dettagli entro la fine di Maggio.

Aggiornamento al bilanciamento

Per quanto riguarda i bilanciamenti di LOL, con un nuovo post su Twitter il celebre Mark Yetter ha annunciato che con un futuro update di bilanciamento andranno a modificare tutta la classe dei TIRATORI, per i quali hanno deciso di aumentarne tutti i punti salute base, ad eccezione di Lucian, Kalista e Vayne, campioni che riceveranno delle modifiche più specifiche e perfezionate per la loro situazione.

#1

#2

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701