Lol, Fasi Finali. I Re Sono Morti?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La primavera è alle porte. Con se porta molteplici ritualità. L’amore si pensa. O frutta di stagione (???). Ed è anche il momento giusto per lamentarsi dei primi caldi. Ma per gli amanti di League of Legends primavera significa soprattutto trovare l’amore. Ma anche le fasi finali di LCS. Ma soprattutto lamentarsi dei primi caldi. Ora se mi avete seguito sin qua non dovrebbe essere difficile farvi raccontare come si presentano le varie competizioni a livello continentale sino ad oggi. Una breve finestra di ciò che andremo a vedere nelle prossime tre settimane.

Europa

Le squadre europee hanno gia concluso i quarti di finale.

Nella prima Best of 5 Il Team Roccat contro Splyce è stata una sfida a senso unico. Odoamne, Top laner degli Splyce, ha portato il suo team alla vittoria impostando i game sulla sua Camille. Se il Team Roccat il primo game, lo hanno tenuto sulla corda, non si può dire lo stesso sui due successivi in cui restano a guardare Odoamne e Xerxe che letteralmente fanno a pezzi gli avversari.

Il secondo dei Playoff, ha invece visto gli H2K contro il Team Vitality del nostro Jizuke nazionale. Due team simili per prestazioni. I Vitality dopo un 7-2 all’andata chiudevano con un 3-6, l’opposto invece si può dire per gli H2K. Gli analisti davano per vincitori gli H2K se non altro perchè venivano da una serie positiva, al contrario del Team Vitality in parabola decisamente discendente. Si sono giocati tutti e cinque i match, ma alla fine sono stati i Vitality ad avere la meglio  (con merito).

Ora se la vedranno nelle semi finali contro i Fnatic, una partita da non perdere assolutamente. Vedremo se il fantastico early game dei Vitality e del nostro Jizuke basteranno a spuntarla contro il team europeo sicuramente più forte visto sin qua.

Nord America

Quarti di finale “senza senso” in NA.

Nei match che andiamo a vedere ci sono alcuni dei giocatori più famosi e seguiti nonchè team storici della competizione. Pezzi di cuore. Il primo quarto vede il Team Liquid di Doublelift contro i Cloud9 di Jensen e Sneaky. La partita finisce con un rotondo e clamoroso 3-0 per i Liquid, un risultato abbastanza inaspettato. Ciò nonostante meritato, i C9 sempre in difficoltà e sempre in svantaggio che i Liquid hanno saputo tramutare in uno snowball lento ma costante.

Il secondo quarto vedeva invece la sfida tra Team Solo Mid e Clutch Gaming. Primo match, 1-0 per i TSM, Bjergsen come da pronostici porta il suo Team ad una facile vittoria. Analyst e caster gia si sperticano in facili previsioni che danno per scontata una vittoria finale per 3-0 dei TSM. Cosa si perde chi non gioca a lol. Che emozioni. I Clutch gaming sono trasformati letteralmente. Coltello in bocca, armati sino ai denti e chi lo sa, magari un aiutino dentro gli “spogliatoi”. Ovviamente scherzo, ma per chi li ha seguiti nell’arco di tutta la competizione non hanno mai giocato cosi bene. Non si può nemmeno parlare di errori avversari troppi evidenti. I Clutch Gaming erano semplicemente pervasi dalla rabbia di vincere. Insomma, dopo la prima sconfitta i Clutch Gaming da qui in poi non hanno perso assolutamente NIENTE. Hakuho (Support), e Febiven detto il risorto, sono riusciti in un impresa che sembrava impossibile, scalzare i re dell’NA dal loro trono. Lo stradominio di anni dei TSM termina prima ancora di raggiungere la semifinale per 3-1.

Korea

Korea! Tutti ne parlano, ma li che succede? Nulla. O per meglio dire, non hanno ancora cominciato le fasi finali, ma si sono solo appena concluse le fasi a gironi. Ma dando un occhiata alla classifica noterete diverse soprprese.

Come potete vedere al primo posto ci sono dei mai sentiti prima King-Zone. Con dei parziali stratosferici per 16 vittorie e solo due sconfitte. Mentre i più celebri SKT di Faker si ritrovano in quarta posizione con un parziale di 9-9, ben distanti dai megli performanti KT ed Afreeca Freecs. Gli stessi KSV (nuova denominazione dei Samsung galaxy che l’anno scorso vincevano il mondiale) sono solo quinti. Forse il re è morto in Korea. Finalmente aggiungerei.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  


Lol, Fasi Finali. I Re Sono Morti?
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701