LEC: preparatevi per l’arrivo della Rovina

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Secondo quanto dichiarato da Maximilan Peter Schmidt su twitter, la LEC è ormai pronta per dare il benvenuto a ViegoGwen. I due campioni saranno disponibili fin dalla prima settimana di campionato, con il Re in Rovina che calcherà il palco competitivo dopo quasi sei mesi dalla sua uscita.

Viego e Gwen arrivano in LEC

La storia turbolenta di Viego

Ormai lo sappiamo, il debutto di Viego in LEC è diventato una sorta di meme per la community. Dopo aver visto svariati annunci, seguiti da altrettante smentite, sembra che il Re in Rovina si pronto per devastare il competitivo europeo. In questi mesi di “lontananza forzata” dal palcoscenico, il team di sviluppo si è impegnato nel risolvere i bug che affliggevano Viego, e che potevano potenzialmente compromettere l’integrità dei vari tornei.

Nonostante il lavoro certosino fatto da Riot, sui vari social spopolano ancora le clip che mettono in mostra i bug persistenti del Re in Rovina. Celebri, in questo senso, sono i video dello youtuber Vandiril, che come al solito va a scavare a fondo e trova delle cose incredibili e quasi impossibili.

Comunque sia, sappiate che Viego ha già messo piede nel circuito delle ERL, anche nel nostro PG Nationals grazie a Dehaste (midlaner degli Outplayed).

Percorso molto più semplice per Gwen

Anche Gwen, ultimo campione uscito su League Of Legends, potrà essere selezionata sin dalla prima settimana di LEC. La Sacra Ricamatrice vanta un potenziale competitivo non indifferente, in quanto offre delle opzioni strategiche molto interessanti per le varie squadre. Gwen, così come Viego, ha già debuttato nelle ERL (PG Nationals incluso), mostrandoci tutto il potenziale insito nel suo kit.

Insomma, già nelle prima giornata del campionato potremmo vederne delle belle. Infine vi ricordiamo che la LEC inizierà l’11 di giugno, ed il match inaugurale vedrà scontrarsi i G2 Esports ed i campioni in carica dei MAD Lions.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701