LEC: Jactroll è il nuovo support titolare degli Origen

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La brutte prestazioni degli Origen sono ormai sotto gli occhi di tutti, e la dirigenza ha deciso d’intervenire sul roster per smuovere le situazione.

Secondo quanto riporta ESPN, il polacco Jactroll dovrebbe sostituire Destiny nel ruolo di supporto titolare in LEC. L’australiano ha fornito delle prestazioni discutibili nel corso del summer split, anche se i problemi della squadra non sono responsabilità del solo Jactroll.

Jactroll torna titolare in LEC

Il brutto summer split di Destiny

Sin da quando Destiny è approdato agli Origen, non ha mai convinto gli addetti ai lavori per le sue abilità meccaniche. Durante lo spring split ha offerto delle prestazioni nella media, ed ha confermato il suo essere un giocatore senza infamia e senza lode. Nonostante la sua primavera non fosse stata poi così negativa, lo stesso non si può dire delle prime settimane del summer split.

Infatti Destiny ha la quarta percentuale più bassa di kill partecipation (62.1%) della LEC, ma mantiene il quinto KDA più alto tra i support del campionato. Anche se le sue statistiche non fanno gridare al miracolo, non crediamo che le brutte prestazioni del team ricadano, interamente, sulle sue spalle.

I problemi degli Origen sono corali, riguardano tutta la squadra sin dal 2019. Purtroppo i ragazzi non riescono ad adattarsi al meta che cambia, e giocano sempre con lo stesso stile in ogni partita. Ciò li ha resi leggibili e prevedibili, procurandogli qualche sconfitta di troppo.

Perché Jactroll?

Se da un lato si può capire la voglia della squadra di smuovere le cose, dall’altro è incomprensibile la scelta fatta proprio su Jactroll. Il support polacco ha dimostrato, più volte, di non essere sullo stesso livello degli altri giocatori che militano in LEC, specialmente durante lo spring split 2020 in cui è stato uno dei protagonisti del fallimento del progetto Vitality.

Onestamente non crediamo che il suo ingresso porterà delle novità importanti per gli Origen, che forse si ritroveranno molti altri problemi per le mani. Inserire un giocatore nuovo, che non gioca titolare da un po’ di tempo, sarà un’impresa ardua per il coach della squadra.

Immagini via LoL Esports

Articoli correlati:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701