LEC: il derby d’Europa incorona i G2 Esports

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La week 7 di LEC ci ha dato dei risultati importanti, ma non ha chiuso tutti i giochi mentre ci avviciniamo alla fine della stagione. I Fnatic avevano l’obbligo di vincere per assicurarsi un posto nei playoff, ma così non è stato. I G2 sono ritornati in forma e, grazie alle due vittorie guadagnate, hanno staccato il pass per il post season.

Gli Schalke 04 continuano a tenere vivo il sogno della miracle run, ma comunque non sarà facile per loro. Infine MAD LionsRogue rallentano un pochino, ma sono ormai sicuri delle loro prime due posizioni in classifica.

Pagelle della week 7 di LEC

Excel Esports: 5

Dopo molti risultati positivi ci si aspettava il salto di qualità dagli Excel, che però si sono schiantati contro un muro chiamato Schalke 04. I ragazzi di coach Youngbuck hanno comunque dimostrato di essere in corsa per una posizione importante, anche se la sconfitta nello scontro diretto con i tedeschi ha complicato un po’ le cose. Nella prossima settimana dovranno dare il tutto per tutto, altrimenti dovranno riprovarci il prossimo anno.

F.C. Schalke 04: 7

Quanto è bello vedere la crescita costante di questi ragazzi? Sono partiti da una situazione disastrata, che li vede ultimi in classifica, ma stanno dando il loro massimo per potersi staccare dal fondo della classifica. Ottime le prestazioni di Gilius (che ha anche rubato un barone) e di Abbedagge che sembrano rinati. Una menzione particolare va fatta a Dreams che ha fatto delle cose splendide nella week 7, e viene troppo spesso ignorato.

Fonte: Leaguepedia

Fnatic: 3

Cari Fnatic, così non ci siamo. Questa doveva essere la settimana della svolta per il team inglese, invece si è tramutata in un week-end da incubo. Rekkles e compagni portano a casa due sconfitte, e rimane l’amaro in bocca per delle partite che potevano esser vinte. Ciò che sorprende è la sconfitta, ma come questa arriva ogni volta.

I ragazzi in arancione sbagliano cose banali, regalando il match all’avversario anche quando sono in vantaggio. Inoltre Selfmade ed Hylissang sono i principali colpevoli di queste disfatte, e devono necessariamente trovare uno stato di mentale accettabile entro la prossima settimana, altrimenti i Fnatic saranno fuori dai playoff. Per come stanno le cose attualmente, i Fnatic non meritano né i playoff né il mondiale.

G2 Esports: 8

I re sono tornati. Dopo un periodo difficilissimo, durante il quale sono entrati in un vortice di sconfitte e brutte prestazioni, i G2 Esports sono tornati al posto che gli spetta.

Nella week 7 abbiamo visto una squadra compatta, aggressiva e ben costruita nel meta attuale. Tutti i componenti del team hanno giocato benissimo, facendo quasi dimenticare le prestazioni incolori delle scorse settimane. Non è tutto rosa e fiori però, visto che alcuni problemi rimangono, ma i campioni in carica vogliono riprendersi il titolo di LEC.

MAD Lions: 6

MAD Lions ormai veleggiano tranquilli verso i playoff, ed in queste ultime due settimane hanno il coraggio di proporre cose nuove, anche a costo di perdere punti. Sono stati i primi ad introdurre la coppia SonaLux in Europa, e ci hanno mostrato quanto possa essere letale.

Il punteggio di 1-1 nella week 7 non pregiudica il loro cammino, visto che anche i Rogue hanno chiuso con lo stesso risultato. Sabato 8 agosto ci sarà la scontro per la prima posizione, ed i MAD sono pronti a prendersi la vetta solitaria della classifica.

Misfits Gaming: 5

Brancolano ancora nel buio i Misfits, che non riescono a trovare la loro condizione di esistenza in questo meta. L’ingresso di denyk al posto di Doss non ha risolto i problemi della corsia inferiore, che ancora rimane un componente avulso da tutto il resto del team. A questo aggiungeteci un Febiven non in forma ed un Razork troppo altalenante e capirete il perché di questo voto.

Origen: 3

Gli Origen ormai sono un caso disperato, nemmeno Jactroll è riuscito a risolvere i loro gravissimi problemi di macro-game. La faccia sconfortata di Alphari, inquadrata dopo la fine della partita contro gli Schalke 04, è lo specchio perfetto della stagione del team di xPeke. Non è semplice risolvere i problemi di questo team, perché non c’è solo un settore specifico sul quale intervenire, semplicemente non funziona nulla. E’ una squadra che, attualmente, non ha un senso logico e non può competere ad alti livelli in LEC.

Rogue: 5,5

Rogue hanno vissuto una settimana simile a quella dei MAD Lions in termini di risultati, ma non sono stati altrettanto coraggiosi nel proporre qualcosa di nuovo. Allo stato attuale delle cose, Hans Sama e compagni sembrano leggermente più deboli rispetto ai loro rivali, ma arriveranno sicuramente preparati allo scontro diretto di sabato 8 agosto.

SK Gaming: 5

Lo diciamo ogni settimana, ma gli SK Gaming sono un team veramente strano. Riescono a tirare fuori delle prestazioni stellari, ma anche pessime. In questa settimana vincono contro i fortissimi Rogue, ma perdono contro dei Misfits non irresistibili. Onestamente non riusciamo ad inquadrarli, sono troppo discontinui e troppo dipendenti dal comfort pick (Trick su tutti). Se voglio prendere un posto nei playoff di LEC devono colmare queste mancanze, altrimenti sarà dura.

Team Vitality: 6

Anche i Vitality sono un team stranissimo e, al netto di una settimana difficile, riescono a trovare un punto importante contro i MAD Lions. Purtroppo la sconfitta subita per mano dei G2 non gli permette di chiudere la week sul 2-0, ma ci sono delle cose positive che fanno ben sperare per la week 8. Anche loro dovrebbero essere più continui, ma in un campionato come questo non è assolutamente facile.

Immagini via LoL Esports

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701