LEC: i Rogue crollano sotto i colpi dei Fnatic

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La sfida tra Rogue e Fnatic chiude la prima settimana dei playoff di LEC, ed il team in arancione si porta a casa una vittoria per 3-0.

I ragazzi di coach Mithy hanno strapazzato la squadra che ha dominato la stagione regolare, ribaltando ogni pronostico della vigilia.

Ma dove può realmente arrivare questo team? La partita della prossima settimana contro i G2 ci darà la risposta.

I Fnatic smantellano i Rogue nei playoff di LEC

Una forma ritrovata

Fnatic arrivavano a questa sfida con più dubbi che certezze, dopo un summer split che li ha visti abbastanza in difficoltà. La crisi tecnica e la conseguente mancanza di risultati hanno messo la squadra in serio pericolo, e la possibilità di non accedere ai playoff di LEC era abbastanza concreta.

Sul finire dello split, però, i ragazzi si sono risvegliati, trovando quelle vittorie necessarie per poter centrare l’obiettivo minimo dei playoff. Nessuno si aspettava di vedere una squadra così preparata ed efficace già da subito, con NemesisSelfmade che hanno illuminato la via per tutta la squadra.

Hanno avuto il coraggio di proporre cose nuove (Evelynn in jungle che si è rivelata fondamentale), chiudendo ogni possibilità ai loro avversari, che non sapevano come reagire. Il punteggio di 3-0 certifica uno stato di forma al top, ma fino a dove si possono spingere Rekkles e compagni? Nel prossimo round dovranno affrontare i G2, saranno in grado di affrontare i loro demoni?

Cosa è successo ai Rogue?

Chi definisce i Rogue come degli Origen più forti, certamente non sbaglia. La squadra polacca si attiene sempre ad un unico piano di gioco, non riuscendo ad adattarsi alle novità proposte dagli avversari. Nonostante questi ragazzi abbiano dominato la stagione regolare di LEC, sono stati letteralmente smantellati da dei Fnatic troppo più forti.

Hanno bisogno di un cambio di ritmo, devono trovare degli stili di gioco nuovi, non solo per avanzare nei playoff ma anche per i Worlds 2020 che stanno per arrivare. I giocatori hanno le potenzialità per far bene, ma sono troppo vincolati ad un comfort da cui non riescono a staccarsi. La sconfitta subita per mano dei Fnatic, inoltre, li fa vivere nell’incertezza, perché dovranno preparasi per affrontare una tra MAD LionsSchalke 04, due squadre completamente diverse che necessitano di precauzioni differenti l’una dall’altra.

Immagini via LoL Esports

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701