LEC: i G2 battono i MAD Lions e si qualificano ai Worlds 2020

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Continua l’avventura all’interno dei playoff di LEC, dove G2 EsportsMAD Lions si sono scontrati nella prima serie del winner bracket. Alla fine, Caps e compagni, hanno portato a casa la vittoria, mostrando uno stato di forma davvero invidiabile. Dall’altro lato, i MAD, hanno incontrato parecchie difficoltà e non sono riusciti a domare una squadra troppo preparata rispetto a loro.

I G2 avanzano nei playoff di LEC

Lo stato di forma dei G2 Esports

La fine del fase di campionato di LEC, ci aveva mostrato dei G2 in lenta, ma costante, ripresa. Nella loro prima serie dei playoff hanno tirato fuori una prestazione estremamente dominante, che ha costretto i MAD Lions in un angolo. Per quanto il 3-1 finale non lascia spazio a dubbi, i campioni in carica non sono stati convincenti in ogni momento. Fa piacere rivedere Perkz giocare come sa, anche perché sembra aver risolto i suoi problemi personali che hanno condizionato il summer split della squadra.

Rimangono ancora quei piccoli errori banali che possono condizionare la partita (come successo nel game 3), ed ancora sono ben lontani da quella perfezione che ha caratterizzato il 2019. Sicuramente, dopo questa vittoria, avranno ancora più fiducia nei loro mezzi e punteranno alla riconferma del titolo. Per il momento si godono il passaggio del turno ed anche la qualificazione già acquisita per i Worlds 2020.

Grossi problemi per i MAD Lions

Dopo questa prima battuta d’arresto subita per mano dei G2 Esports, in casa MAD Lions iniziano ad insinuarsi dei dubbi sul valore effettivo di questa squadra. Le prestazioni fornite in stagione regolare ci avevano fatto ben sperare, ma la prima serie del winner bracket dei playoff di LEC ci ha riportati con i piedi per terra.

Abbiamo visto un team completamente in bambola, non preparato ad affrontare i campioni in carica. Forse i MAD si sono rilassati un po’ troppo, e non hanno provato a cercare quel qualcosa in più rispetto agli altri. Certo il pick di Lillia nelle mani di Shadow poteva essere interessante, ma non sufficiente per poter vincere una serie su cinque game. I ragazzi hanno bisogno di resettare mentalmente, anche perché nel loser bracket non avranno seconde chance.

E’ chiaro che se i Fnatic dovessero perdere oggi contro i Rogue, i MAD sarebbero già qualificati per i Worlds 2020. In caso di vittoria di Rekkles e compagni, invece, dovranno battersi con gli Schalke 04 per conquistare l’ultimo posto disponibile per il mondiale.

Immagini via LoL Esports

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701