LEC: i Fnatic vantano il record di morti nella lega

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La super week 8 ha definitivamente chiuso la stagione regolare della LEC. Dopo la fine del campionato, è arrivato il momento di dare uno sguardo a delle statistiche. I Fnatic, gli Astralis ed i MAD Lions sono i team con il maggior numero di morti in tutto il campionato, mentre Rekkles è il giocatore con il KDA più alto della lega.

Qualche interessante statistica dello spring split di LEC

I team con più morti

Come detto in precedenza, i Fnatic guidano la classifica del numero di morti complessivo. La squadra ha concesso ben 307 uccisioni in 18 partite, guadagnando un KDA totale di 0.92 ed un 50% di winrate (9 vittorie e 9 sconfitte). Questi numeri non esaltanti sono figli di uno stile di gioco inutilmente aggressivo, che ha portato il team a concedere fin troppo terreno ai propri avversari. A causa di questo, i Fnatic hanno chiuso lo spring split con un quinto posto poco lusinghiero, che li costringerà a partire dal loser bracket dei playoff.

Astralis e MAD Lions seguono i Fnatic, ma non arrivano nemmeno vicini al record conquistato dal team inglese. Le due squadre, infatti, hanno raggiunto una cifra nettamente inferiore. I danesi si sono portati a casa 295 morti, mentre gli spagnoli soltanto 264.

Per farvi capire il valore di questi numeri, pensate che G2Rogue hanno accumulato, rispettivamente, 227 e 172 morti. Inoltre, Larsenn e compagni, vantano il KDA più alto della lega, che corrisponde a 1.70.

Il giocatore con il minor numero di morti

Se fino ad ora abbiamo dato un piccolo sguardo a dei record non proprio positivi, adesso andiamo a vedere i numeri di Rekkles, il giocatore che ha accumulato il minor numero di morti in LEC. Il tiratore svedese, infatti, ha concesso solo 18 kill agli avversari, guadagnandosi un KDA complessivo di 12.6 (101/18/126).

Questa è la seconda volta (dal 2018) che un giocatore riesce a chiudere una split con KDA in doppia cifra. L’ultimo a riuscirci è stato proprio Rekkles con i Fnatic nello spring split 2018, durante il quale la sua squadra vinse il titolo per poi ripetersi anche in estate.

Gli altri giocatori che seguono lo svedese in classifica sono Larsenn (7.8), Odoamne (7.2) ed Hans Sama (6.3).

Fonte statistiche: Oracle’s Elixir

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701