LEC: i Fnatic completano un disastro inaspettato

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Fnatic hanno completato il disastro iniziato nella scorsa settimana, perdendo altre due partite ed affondando nella classifica della LEC. La squadra ha perso l’occasione di partire dal winner bracket dei playoff, mettendo a rischio anche la possibile qualificazione per i Worlds 2021.

I Fnatic perdono posizioni nella classifica della LEC

Un disastro annunciato ma inaspettato

Durante la scorsa settimana di LEC, i Fnatic avevano perso due game, giocando in maniera piuttosto discutibile dopo uno split da incorniciare. Nonostante le sconfitte, però, in molti hanno voluto dare il beneficio del dubbio al team, costretto a riscattarsi nell’ultima super-week della stagione regolare.

Il riscatto tanto atteso non è arrivato, ma anzi le cose sono rapidamente peggiorate. Gli arancio-neri, nelle prime due partite, sono stati a dir poco disastrosi. In entrambi i match sono partiti con il piede sull’acceleratore, capaci di guadagnare un bel vantaggio nelle prime fasi di gioco, ma poi tutto si è dissolto in lampo.

La squadra si è letteralmente smantellata, accartocciata su stessa e sui suoi errori, con i giocatori che sembravano completamente scollati e poco comunicativi tra di loro. E’ evidente che qualcosa si sia rotto nel mental dei Fnatic, forse impauriti o troppo rilassati dopo aver ottenuto la qualificazione ai playoff.

Il loser bracket

Queste quattro sconfitte, purtroppo, hanno fatto precipitare il team, che ora si trova al quinto posto nella classifica di LEC. I Fnatic non potranno più accedere al winner bracket dei playoff, ma dovranno aggrapparsi ad una flebile speranza di qualificazione mondiale, rischiando il tutto per tutto nel loser bracket.

Sarà un cammino difficilissimo per loro, ricco di pericoli e con l’ombra dell’eliminazione sempre sulle spalle. La squadra dovrà essere perfetta, non dovrà sbagliare assolutamente nulla, per evitare di far naufragare nuovamente un progetto che aveva tutti i crismi giusti per arrivare anche alla conquista del trofeo della LEC.

Immagine di copertina via LoL Esports

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701