LEC: i Fnatic chiudono la stagione regolare al quinto posto

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’ultima giornata della super week 8 della LEC chiude tutti i giochi per la stagione regolare. I G2 si tengono il primo posto ed i Rogue si devono accontentare del secondo. I MAD Lions si confermano sul gradino più basso del podio, piazzandosi davanti ad uno Schalke 04 ritrovato. Fnatic ed SK Gaming chiudono, rispettivamente, quinti e sesti e dovranno partire dal loser bracket dei playoff.

L’ultima giornata della super week 8 della LEC

Fino all’ultimo metro

Vitality decidono di giocare un game meraviglioso proprio nell’ultima giornata della stagione, battendo i poveri Misfits Gaming. I francesi sembravano aver perso in fase di draft, salvo poi aver ragione della contesa grazie ad una esecuzione in game nettamente migliore. Crownshot si è tolto i pesi di dosso ed ha messo in piedi uno spettacolo pregevolissimo con la sua Xayah. I Coniglietti, a causa di questa sconfitta, dicono addio al sogno playoff che sarà rimandato al summer split.

Il terrore

Gli Schalke 04 si sono giocati l’accesso ai playoff con una composizione antica, che ci ha riportati ai bei tempi andati. Il fulcro della loro draft si basava sulla R di Nocturne, che andava ad oscurare la visione del team avversario, favorendo gli ingressi di Gangplank ma soprattutto di JhinKarthus da lontanissimo. Purtroppo gli Excel si sono affidati ad un pick di Mundo jungle che continua non funzionare in LEC. La sconfitta è stata quasi inevitabile, visto anche il ritmo alto e l’aggressione coordinata dei tedeschi. Questa partita chiude, quindi, tutti i discorsi per i playoff, eliminando di fatto anche Patrik e compagni.

La fiesta dei MAD Lions

Cosa c’è da dire in merito al match giocato tra AstralisMAD Lions? I MAD hanno provato a gettare le basi per una vera fiesta, swappando tutti i giocatori del roster in ruoli diversi. Purtroppo MagiFelix e compagni non la pensavano allo stesso modo, ed hanno tryhardato portandosi a casa una vittoria importante che gli permette di chiudere la super week 8 di LEC sul risultato di 3-0. Cari MAD, forse sarebbe opportuno avvisare gli avversari se si vuole trollare.

Primo posto assicurato

G2 mettono da parte il troll ed il limit testing per assicurarsi il primo posto nella classifica della LEC. Nella partita giocata contro gli SK Gaming, i campioni in carica sono scesi in campo con un chiaro obiettivo in testa e con una composizione costruita per portare a casa il punto. Nonostante questo, c’è stato spazio anche per i pick inusuali di Dr.Mundo (per Wunder) e Yone (per Caps) finalmente funzionanti in una partita del campionato europeo. Gli SK Gaming hanno provato a reggere l’urto violento dei G2, ma si sono dovuti inchinare ed arrendere ad un Jankos magistrale con Lillia, capace di trovare ben sei uccisioni nei primi minuti.

Dritti nel loser bracket

Di nuovo, è successo di nuovo. I Fnatic non riescono a distaccarsi dal loro stile di gioco inutilmente aggressivo nei momenti di svantaggio, regalando di fatto ai Rogue la vittoria della partita. La prima azione fallita nella corsia inferiore, protratta da una giocata errata di Selfmade, ha condizionato il mental dei ragazzi in arancione. La squadra, infatti, ha cercato di recuperare lo svantaggio in breve tempo, concedendo ancora più risorse con il passare dei minuti. Dall’altro lato i Rogue sono stati bravi nel snowballare il vantaggio, triturando i loro avversari senza alcuna pietà. A causa di questa sconfitta, i Fnatic vengono catapultati al quinto posto della classifica di LEC, e dovranno iniziare il loro cammino nei playoff all’interno del loser bracket.

Immagine di copertina via LoL Esports


LEC: i Fnatic chiudono la stagione regolare al quinto posto
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701