LEC: date il benvenuto al Team BDS e salutate lo Schalke 04

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo mesi di speculazioni, voci ed illazioni di vario genere, abbiamo l’ufficialità: lo Schalke 04 lascia la LEC. Il Team BDS ha acquistato lo slot dei tedeschi pagando l’enorme cifra di 26.5 milioni di euro. L’organizzazione svizzera farà il suo debutto nel 2022, nel prossimo spring split.

Lo Schalke 04 saluta la LEC

Mesi di voci e smentite

Negli scorsi mesi, abbiamo più volte riportato diversi rumors che facevano riferimento ad un possibile addio dello Schalke 04. Il club calcistico tedesco (che finanzia la sezione esports), infatti, è stato duramente colpito dalla crisi dovuta alla pandemia, e non ha potuto far fronte ai numerosi debiti accumulati.

La squadra aveva necessità di fare cassa, di avere della liquidità per far fronte almeno alle spese. La mossa più redditizia nell’immediato era quella di vendere slot. Infatti, la dirigenza del team, aveva già iniziato a cercare dei possibili compratore durante il summer split 2020, ma senza avere alcun successo. Purtroppo, alla fine dei conti, non c’è stata alcuna alternativa.

LEC Rumors: quale team prenderà il posto dello Schalke 04?

Il calcio non rimane in LEC

Nonostante lo Schalke 04 abbia ormai detto definitivamente addio alla LECRiot avrebbe voluto mantenere la “tradizione calcistica” instaurata in questi anni dal club tedesco. BarcellonaReal MadridPSG erano gli indiziati principali per raccogliere la legacy dello Schalke, ma alla fine non si è concretizzato nulla. Nemmeno gli ultimi rumors diffusi nei giorni scorsi si sono rivelati veri, in quanto il Manchester City non avrebbe mai trattato con i tedeschi per l’acquisto dello slot.

LEC: il Manchester City potrebbe entrare nel campionato?

Acquisto milionario

La cessione dello slot ha fruttato allo Schalke 04 ben 26.5 milioni di euro, stabilendo il record come seconda vendita più redditizia nella storia del competitivo occidentale di League Of Legends. Solamente gli Echo Fox in LCS hanno fatto meglio dei tedeschi, dato che hanno venduto il loro posto per 33 milioni di dollari.

Conosciamo meglio il Team BDS

La realtà del Team BDS non è nuova nel mondo degli esports, nemmeno per ciò che riguarda League Of Legends. Infatti, l’organizzazione svizzera, partecipa attualmente alla LFL (campionato francese di LOL) e vanta anche numerosi squadre in altrettanti titoli esportivi. E’ una realtà solida, conosciuta e molto apprezzata nell’ambiente, che potrebbe addirittura mettere in piedi un progetto ambizioso per il prossimo anno di LEC.

Lo Schalke 04 potrebbe non lasciare il mondo di LoL

Benché l’addio alla LEC sia ormai ufficiale, la dirigenza dello Schalke potrebbe decidere di non abbandonare completamente il mondo di League Of Legends. Infatti, il club, vorrebbe mantenere almeno la squadra accademia (in cui milita Zwyroo) in Prime League, per dare spazio ai giovani di tutta Europa. Inoltre, molti membri dello staff dello Schalke 04 potrebbero entrare a far parte del Team BDS, che si affiderà ad un gruppo già rodato ed affiatato.


LEC: date il benvenuto al Team BDS e salutate lo Schalke 04
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701