LEC a porte chiuse, ecco tutti i dettagli

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un comunicato diffuso sul sito di LoL Esports, Riot ha deciso di disputare la LEC a porte chiuse dalla week 8 (quindi a partire da oggi) fino alla finale dei playoff. La veloce diffusione del COVID-19 in tutta Europa, ha messo in allarme l’azienda americana, che ha preso una decisione drastica ma corretta. Probabilmente non sarà l’ultimo cambiamento che vedremo nel campionato.

LEC a porte chiuse

Dalla week 8 in poi senza pubblico

Come detto nell’introduzione, da oggi in poi non sarà più possibile assistere alle partite del campionato europeo dal vivo. Questa decisione non si fermerà solo alle ultime due settimane di stagione regolare, ma arriverà fino alla finale dei playoff dello spring split. Il coronavirus aveva già forzato l’annullamento dell’evento di Budapest, sede scelta da Riot per l’ultimo atto di questa primavera competitiva. Se le cose dovessero peggiorare e la salute di player e staff dovesse essere ancora più a rischio, il campionato potrebbe spostarsi interamente online.

La dichiarazione di Riot

“Questa non è una decisione che prendiamo facilmente, ma la salute e la sicurezza dei nostri giocatori, fan, giornalisti e staff sarà sempre in cima alle nostre priorità. Continueremo a monitorare la situazione, ascoltando da vicino i consigli delle autorità sanitarie e governative”

Gli Origen non saranno presenti a Berlino

Come molti di voi sapranno, gli Origen hanno sede in Danimarca, ed ogni settimana viaggiano dalla loro sede fino a Berlino. In questa week 8 (e forse anche dopo) le cose saranno diverse per loro. Infatti le autorità governative del paese hanno bloccato tutti i viaggi, non concedendo, di fatto, l’autorizzazione al team per lasciare i confini danesi. Nonostante questo, la squadra di xPeke giocherà le partite già in schedule, collegandosi direttamente dalla propria gaming house visto che Riot ha dato tutte le autorizzazioni del caso. Probabilmente non vederemo più la squadra nel LEC Studio, vista la rapida evoluzione dell’epidemia dovuta al COVID-19.

Immagini via LoL Esports

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701