League of Legends: ecco i movimenti di mercato

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Manca ancora un poco prima che vengano definiti i roster per la stagione 8, e già negli Stati Uniti cominciano i primi movimenti di mercato.
La bomba l’ha lanciata ESPN qualche giorno fa. I Cloud 9 sarebbero intenzionati a riprendersi Licorice.
Il Top Laner, questa stagione votato come migliore Top Laner della Challenger League, già faceva parte del Team Nord Americano ed era stato acquistato con un contratto annuale dal Team eUnited lo scorso anno. La formula contrattuale però, recava una clausola particolare.

In caso di fallita qualificazione per Lcs i Cloud 9 avrebbero potuto ri-tesserare Licorice per la stagione che sta per cominciare. E, sorte beffarda, il Team eUnited ha fallito l’appuntamento con il destino, mancando la promozione.
Che fine farà Impact? È forse questa la fine del mito americano “TOP DIE”?

Aspettiamoci notizie al più presto.
In casa TSM di certo non stanno a guardare.  A quanto pare hanno individuato nella bot lane uno dei punti deboli della squadra. Ne la duo WildTurtle-Biofrost, ne quella DoubleLift-Biofrost hanno assicurato consistenza e giocate di livello. Reginald pensa, si vocifera, ad una bot lane tutta europea.  A quanto pare, sarebbe interesse dei TSM portare in America la coppia che tanto bene ha fatto ai G2 Zven-Mithy.

Ancora si è in fase di trattative e non ci sono novità su questo fronte, ma gli scenari che si aprono sono sorprendenti. Con l’eventuale arrivo della bot lane europea, Svenskeren dovrà forzatamente andarsene per via della legge, introdotta un paio di anni fa, riguardo il numero di giocatori stranieri all’interno delle squadre.
Bjergsen, essendo già in squadra prima dell’emanazione di questa legge, non rientra in quel novero.
L’effetto domino porterebbe i Tsm ad assumere, per il ruolo di Jungle, Mike Yeung, direttamente dai Phoenix One.

Ultime novità in arrivo (ultime si fa per modo di dire), sempre secondo ESPN, i TSM avrebbero già trovato il nuovo Coach e questo risponde al nome di SSONG, già coach di Longzhu, ROX e Immortals.
SSONG andrebbe a rimpiazzare Parth Naidu, ex Coach dei TSM il cui futuro ruolo all’interno del Team sarebbe da definire. Che dire?
Siamo solo all’inizio e qua già si parte con l’artiglieria pesante.

Passo e chiudo.Qui

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  

Matteo "ReRosso" Addabbo

Nato e cresciuto in Sardegna, vivo e lavoro a Sofia, in Bulgaria. Appassionato di teatro e letteratura, amante dei videogame. Ho studiato doppiaggio per un breve periodo e poi ho intrapreso un corso di studi in lingue e letterature moderne. Drogato di League of Legends, più come appassionato che come giocatore (Non ho le mani, metaforicamente parlando) ho una passione sfrenata per il competitive. Forza Skt Sempre :)

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701