L’aggiornamento alla storia di Varus è arrivato!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sin dal suo rilascio cinque anni fa, Varus è stato uno dei pochi campioni ad essere veramente bilanciato, mantenendo lo status di ottimo tiratore sin dall’uscita senza bisogno di troppi nerfs – buffs, fino ad arrivare al suo intensivo utilizzo nelle corsie bot della maggior parte delle squadra partecipanti al campionato del mondo. Recentemente la Riot ha però deciso di cambiare la storia di Varus, trasformandolo da onorevole custode di un tempio di Ionia, alla ricerca di vendetta dopo aver visto il proprio villaggio distrutto da forze Noxiane, ad un Darkin formato da 3 entità separate.

La nuova storia di Varus si compone di 3 atti, il primo ed il terzo sotto forma di fumetto, mentre il secondo atto si compone di un video musicale.

Varus : Atto 1 – Clicca qui

Varus Atto 2 : As We Fall

Varus Atto 3 : Clicca qui

Darkin

La storia parla di Valmar e Kai, due cacciatori di Ionia che sarebbero poi diventati Varus. Kai, nel tentativo di salvare il povero Valmar colpito da una freccia durante un combattimento con forze Noxiane, porta il partner al pozzo dove è conservato l’arco maledetto di Varus, un antico Darkin. Varus salva la vita di Valmar, ma ad un prezzo. I corpi di Valmar e Kai vengono infatti assimilati da Varus, che, prendendo il controllo del corpo di Valmar, si trasforma nell’arciere viola che tanto amiamo. Le due storie, quasi completamente differenti, mantengono solo l’attacco dei Noxiani come elemento in comune.

L’aggiornamento al background di Varus è dovuto all’incredibile popolarità portata dall’utilizzo nel competitivo. Anche se la stagione 2018 non è ancora iniziata, Varus è stato molto utilizzato durante il torneo coreano Kespa Cup dove, con Cleptomanzia Ezreal quasi sempre bannato, i giocatori hanno optato per l’utilizzo di Miss Fortune e Varus.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  

Simone "sn00ke" Pez

Mi chiamo Simone Pez, ho 24 anni e vivo a Solto Collina in provincia di Bergamo. Gioco ai videogames da ormai 15 anni, iniziando con il classico GameBoy e passando poi alla PS1, arrivando infine al PC, dove mi sono appassionato a League of Legends, nel quale attualmente sono Diamond 5.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701