La Riot mette in guardia la community da HeartBleed

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Qualche ora fa la Riot Games ha rilasciato un importante comunicato riguardo la sicurezza degli account di League of Legends, messi alla prova (come il resto del World Web del resto) dal bug dei protocolli SSL chiamato: “HeartBleed“.
La Riot ha specificato che nessun genere di problema è stato segnalato sui suoi sistemi di sicurezza, e che gli utenti iscritti a League of Legends sono al sicuro da qualsiasi problema.

La Riot ha però fatto notare che la maggior parte dei player registrati su LoL hanno delle mail e delle password uguali a quelle che usano su altri portali web , specificando che alcuni di questi potrebbero aver avuto ingenti problemi con il Bug HeartBleed rendendo di conseguenza anche gli account di League of Legends vulnerabili.
I programmatori di League of Legends quindi, consigliano fortemente a TUTTI gli utenti di cambiare la password che solitamente usano su LoL, assicurandosi che questa sia “Unica” tra tutti gli account e registrazioni web che un utente possiede.

Presto ci saranno nuovi aggiornamenti! Fino ad allora accogliamo l’invito della Riot, ed anche noi consigliamo a tutti gli utenti di usare prudenza e cambiare il prima possibile la password degli account!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701