Kog’Maw: uno dei pick più importanti per i G2 Esports

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nei giorni scorsi avevamo parlato (con una serie di polemiche annesse) della build di Kog’Maw off-tank, e di come questa abbia fatto risalire il campione nelle gerarchie. Ora anche i pro stanno iniziando a capire l’importanza dell’insettone. Anche Mikyx, supporto dei G2, non si è nascono ed ha parlato della forza del tiratore del Vuoto.

Vedremo Kog’Maw in LEC?

Le parole di Mikyx

Durante una recente diretta, andata in onda su TwitchMikyx si è lasciato andare a diverse dichiarazioni, facendo capire quanto Kog’Maw sia importante per i G2. Durante le scrim giocate contro le squadre del MSI 2021, il team spagnolo ha giocato più volte il campione, vincendo sempre. Questo personaggio sta velocemente risalendo le tier dei campioni in soloQ, riprendendosi un posto anche ai livelli più alti di gioco.

“Penso che Kog’Maw fosse veramente rotto e che avrebbero dovuto giocarlo. Durante il periodo del MSI lo abbiamo giocato contro le squadre partecipanti, non perdendo nemmeno un game. Non capiscono perché non lo abbiano mai pickato.”

Insomma un’opinione molto forte quella di Mikyx, che forse esplicita la volontà dei G2 Esports di portare il campione in LEC. Chiaramente sarebbe sciocco rivelare una carta del genere già da subito, ma il team potrebbe avere qualcosa di subdolo in mente. Magari stanno studiano delle comp particolari da far girare attorno al campione ed alla sua build off-tank, sfruttando anche la nuova vita dei support enchanter come Lulu (migliore compagna di corsia per Kog).

E nel resto d’Europa?

Attualmente LEC è ancora ferma, è vero, ma è ripartito tutto il sistema che ruota attorno alle ERL. Le leghe minori europee hanno iniziato qualche giorno prima rispetto alla massima serie, ma purtroppo ancora non vediamo troppa innovazione a livello di pick. Le squadre sembrano ancora spaventate dal proporre le novità, anche qui nel PG Nationals dove la sperimentazione latita.

Ben pochi giocatori hanno fatto vedere qualche partita di Kog’Maw, che però non ha trovato molto successo durante le sue apparizioni. Insomma tutti aspettano l’inizio della LEC, per poi emulare pedissequamente ciò che è stato proposto dai giocatori di altissimo livello. Magari saranno proprio i G2 Esports a portare questa ed altre innovazioni nel meta competitivo europeo.

Articoli correlati

Fonte notizia: Esportsmaniacos

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701