Kog’Maw: un VFX update sta per arrivare sul PBE

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Oliver McDonald, lead visual effects artist di LOL, ha mostrato un corposo VFX update in arrivo per Kog’Maw. L’aggiornamento, che dovrebbe arrivare sul PBE a breve, andrà a modernizzare il look del disgustoso insetto del Void ed a rinfrescare tutte le sue spell. Avete mai desiderato di vomitare addosso ai vostri avversari in HD? Beh, ora potete farlo.

Il VFX update di Kog’Maw

Il post di Oliver McDonald

Chiunque di voi abbia mai giocato Kog’Maw, avrà notato il suo look non proprio al passo con il moderno League Of Legends. Il campione ha un modello abbastanza grezzo e poco chiaro nella sua skin base ed anche negli indicatori delle abilità. Finalmente Riot ha deciso di prendersi cura del nostro insettone preferito, regalandogli un trattamento di bellezza quasi completo.

Secondo quanto riportato su twitter da Oliver McDonald, il team di sviluppo sta lavorando per rendere più chiaro l’aspetto generale e la pulizia delle spell del campione. Nel video proposto dal rioter, si possono notare delle texture tutte nuove e degli indicatori più chiari ed al passo con i tempi. Ma il progetto di Riot non si fermerà qui.

Il team, infatti, vorrebbe migliorare il feeling visivo dei missili della R, andando a renderla più chiara per chi sta affrontando Kog’Maw. Con questo VFX update, si potrà inoltre capire meglio quando la W è attiva e l’ammodernamento della passiva renderà visibile il campione anche nei momenti più concitati.

Le skin

Alcune delle skin più recenti di Kog’Maw hanno già avuto dei piccoli aggiustamenti nella chiarezza degli indicatori, ma ora Riot vuole dare una pulizia generale a tutti gli altri aspetti. Inoltre, anche le skin più economiche (quelle da 520RP) avranno un VFX unico per l’attivazione della W. Infine, la skin Drago Cinese ha ricevuto un nuovo effetto unico per la E.

Quando saranno disponibili questi cambiamenti?

Se tutto dovesse andare secondo i piani, il VFX update dovrebbe essere disponibile in queste ore all’interno del PBE. Nonostante questo, però, l’aggiornamento non arriverà presto sui server live. Oliver McDonald ha specificato che ci sarà un periodo di test molto lungo per questo progetto, forse addirittura ben due cicli sul server beta. Ancora non abbiamo una data, ma presto potrete vomitare sui vostri nemici in HD.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701