Il team Rogue ha rivelato il suo nuovo roster: questi cambiamenti saranno efficaci?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La squadra polacca dei Rogue ha rivelato in questi giorni una serie di cambi dei ruoli del proprio team, riconoscendo gli scarsi risultati ottenuti durante il LEC, il campionato europeo di League of Legends.
La squadra ha avuto una performance sottotono nel campionato, ed è attualmente in fondo alla classifica con zero vittorie e otto sconfitte.
In un comunicato stampa, il team ha dichiarato di voler “andare avanti” con “la sua intenzione di voler creare un roster da 10 persone a lungo termine”.
Le formazioni della squadra per il LEC e il ERL (la lega polacca), saranno ora decise settimanalmente. A partire da questo venerdì, il top laner Finn Wiestål e il support Oskar “Vander” Bogdan sostituiranno Kim “Profit” Jun-hyung e Kim “Wadid” Bae-in.

Wadid e Vander condivideranno per un po’ di tempo il ruolo di support nelle scrim, così ha detto Rogue. Anche se, molto probabilmente, Vander prenderà il posto di titolare ogni settimana, questo potrebbe cambiare ogni giorno.

Inizialmente, Wadid avrebbe dovuto assumere il ruolo di supporto nella prossima Ultraliga league per il club Rogue Esports, insieme al suo compagno coreano Profit, ma pare che le squadre della lega polacca debbano avere almeno tre giocatori polacchi nelle loro liste.

Questo significa, che invece di Wadid, i Rogue hanno ingaggiato come nuovo supporto Oskar “Raxxo” Bazydło: che in precedenza giocava per la squadra greca del Panathinaikos AC, mostrando un promettente talento durante il EU Masters Summer 2018.

Questo è il nuovo roster:

Rogue

  • Top: Finn “Finn” Wiestål
  • Jungle: Mateusz “Kikis” Szkudlarek
  • Mid: Chres “Sencux” Laursen
  • Bot: Martin “HeaQ” Kordmaa
  • Support: Oskar “Vander” Bogdan

Rogue Esports Club

  • Top: Kim “Profit” Jun-hyung
  • Jungle: Kacper “Inspired” Straw
  • Mid: Emil “Larssen” Larsson
  • Bot: Paweł “Woolite” Pruski
  • Support: Oscar “Raxxo” Bazydło

“Fin dall’inizio il nostro obiettivo era quello di costruire un roster molto forte di 10 persone, per dare ai giocatori l’opportunità di aiutarsi a vicenda e di migliorare insieme”, così ha detto Tomislav “flyy” Mihailov, il General Manager dei Rogue, in un recente comunicato stampa. “In preparazione di questo, abbiamo iniziato a costruire l’infrastruttura necessaria per supportare le due squadre a Berlino e, trasferire i membri dal
club Rogue Esports a Berlino il prima possibile.”

I Rogue testeranno il nuovo roster questo venerdì contro gli Schalke 04, dove cercheranno di ottenere la loro prima vittoria dello Spring Split.


Il team Rogue ha rivelato il suo nuovo roster: questi cambiamenti saranno efficaci?
Claudio "MasterOkarìn" Rufino

Probabilmente è nata prima la passione di videogiocare che di me. I miei altri hobby principali sono la musica e la scrittura. Ho già detto che amo i videogiochi?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701