Il Team Coast ritorna negli LCS e il Team 8 si riconferma per la prossima stagione!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il fine settimana delle promozioni per League of Legends è uno dei momenti più duri nel mondo del e-sport. Mentre due team si guadagnano il diritto di continuare la loro carriera da team pro per un altra stagione, altri due perdono questa opportunità. Sei mesi o addirittura un intero anno di duro lavoro e sogni svaniti in un battito di ciglia.

Domenica il Team Coast è riuscito a tornare negli LCS, battendo gli Enemy facendoli retrocedere, mentre il Team 8 ha ben difeso la sua posizione negli LCS contro gli Imagine Gaming.

Una vittoria necessaria visto che l’ ultimo LCS dei Team Coast è stato piuttosto altalenante, e visto che affrontano il loro terzo split primaverile di seguito, nonostante l’ assenza nelle due precedenti edizione dello split estivo.

Durante la primavera di quest anno, il Team Coast ha stabilito un nuovo record per la peggior performance durante gli LCS con 1 vittoria e ben 14 sconfitte. Grazie all’ introduzione delle nuove regole il team è stato costretto alla retrocessione immediata. Promossi al loro posto è stato il team degli Enemy, che ha dominato le Challenger Series primaverili. In passato i due team si sono già affrontati in una serie di match alla meglio delle cinque per competere nello split estivo. Il Team Coast non è mai riuscito a vincere fino alla scorsa domenica.

Chiaramente, gli Enemy, team che ha piazzato un record di 4 vinte e 12 perse come esordiente negli LCS, non hanno giocato con lo stesso Team Coast delle stagioni passate. Guidati dal nuovo jungler coreano Lee “Shrimp” Beyeong-hoon e dal nuovo team coach, il veterano Brandon “SaintVicious” DiMarco, questa versione di Team Coast ha spazzato via gli Enemy in sole 3 partite.

Ovviamente il merito non è solo loro, ma anche del nuovo acquisto del team, il top laner Cristian “Cris” Rosales, distruggendo da solo e dando il colpo di grazia al nexus degli Enemy nel finale della terza partita. Rosales si è costruito una reputazione come osservatore negli LCS e questa sarà la sua terza apparizione negli LCS.

Al Team Coast si unirà, negli LCS, il Team 8, che ha difeso il suo posto nella competizione dagli Imagine Gaming. Quando il Team 8 è entrato nella lega alla fine del 2014, grazie all enorme contributi dallo stile di gioco aggressivo del top laner Steven “CaliTrLolz” Kim. Durante la stagione primaverile, nessun top laner si è nemmeno lontanamente avvicinato alle kill fatte da CaliTrLolz a fine stagione. Però la stagione estiva non è stata gentile con il Team 8, che ha perso il mid laner Andrew “Slooshi” Pham a metà competizione obbligandoli a disputare il match per il loro posto negli LCS dopo una performance di 6-12.

Ha avuto un finale agrodolce, la carriera in League di CaliTrLolz, costretto a tornare a studiare, dopo una pausa di un anno presa per disputare i match degli LCS e vincendo la promozione alla competizione contro gli Imagine con un punteggio di 3 a 1 aggiudicandosi la permanenza nella lega. Purtroppo non potrà parteciparvi, però i compagni di team pensano che CaliTrLolz continuerà il suo percorso nel mondo di League of Legends come pro player.

Questa settimana ci ha offerto molte novità sotto il punto di vista delle competizioni ufficiali in League. Aspettiamo nuovi aggiornamenti, ma sopratutto l’ inizio dei mondiali.

Fonte: DailyDot.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701