Psg league of legends

Il Ritorno del Paris-Saint Germain negli esport

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

PSG League of Legends – É di ieri la notizia sorprendente del ritorno del Paris-Saint Germain nel mondo degli esport dopo lo scioglimento della squadra nel 2017.

Un capitolo triste quello del PSG in League of Legends, che dopo l’entrata nella lega nel 2016 ha concluso lo Spring Split al terzo posto, perdendo però successivamente alle qualificazioni dei play-off contro la Fnatic Academy. Nello split successivo, invece, la squadra ha conseguito solo un sesto posto, fallimento che ha segnato definitivamente il loro scioglimento nel 2017.

Tuttavia in un comunicato su Twitter di ieri il PSG ha reso pubblica la sua collaborazione con Talon Esports. La collaborazione avrebbe, secondo fonti ufficiali, radici decennali di pianificazione. La cooperazione delle due società le vedrà gareggiare con un Team che prenderà il nome di PSG Talon nella Pacific Championship Series.

Competizione che si svolgerà in tutto il Sud-Est asiatico, passando per città tra le quali Taiwan, Singapore, Hong Kong e Macao, e della quale i Talon sono gli attuali Campioni. Proprio in qualità di Campioni la nuova squadra procederà da subito a puntare alle qualificazione per i campionati mondiali 2020, che dovrebbero svolgersi a Shanghai tra Settembre ed Ottobre.

Ecco la dichiarazione rilasciata da Fabien Allegre (Brand Diversification e Merchandising Director del PSG): ”Siamo lieti di iniziare questa collaborazione con Talon Esports e di fare il nostro ritorno in League of Legends, gli esport rivestono un ruolo fondamentale nella diversificazione del club e per la realizzazione del nostro piano di crescita.” […] ”La partnership con Talon E-Sports darà sicuramente visibilità al club e con il nostro presidente speriamo di poter investire nella prossima generazione di fan del PSG.”

Un breve parere dell’autore

Personalmente ritengo che passi come questo siano di fondamentale importanza per il futuro del competitivo dei videogiochi. Non solo per le singole squadre, ma per tutto il comparto che gira intorno a queste competizioni. Gli investimenti di un grande club come il PSG sicuramente invoglieranno altre società a presentare i loro progetti di squadre esport, allargando e dando giustizia ad un mondo che fin’ora è stato fin troppo denigrato ed ignorato dai grandi marchi.

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701