I Natus Vincere tornano nel competitive di League of Legends

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Conosciuta come una delle più grandi organizzazione eSports, i Natus Vincere (Na’Vi), hanno annunciato che faranno ritorno al MOBA più giocato del mondo, dopo la breve esperienza del 2012.

I Na’Vi creeranno il nuovo roster utilizzando il metodo dello sport tradizionale, ossia, prima si assumono i manager e l’Head Coach, e poi in base alle loro raccomandazioni e consigli, si crea il roster del team.

In un paio di giorni pubblicheremo un annuncio con i dettagli per il posto vacante di Head Coach per League of Legends, quindi seguite il sito,  siate liberi di inviare il vostro CV, specialmente se vi sentite professionalmente competenti e in grado di svolgere tutti i compiti di questa posizione

Anche se i Na’Vi sono un organizzazione ucraina, non vi è certezza dove andranno a giocare, nel 2012 entrarono nella lega koreana (OGN), ma finirono lo split all’11° posto.
In Europa i team partecipanti allo Spring Split 2016 sono già stati designati, i Na’Vi quindi per iniziare subito potrebbero pensare di acquistare i Dignitas EU, visto che si sono qualificati e inoltre i Dignitas hanno una squadra già in NA, e la Riot vieta di avere più di una squadra nelle LCS, quindi una delle 2 deve essere venduta prima dell’inizio dello Split.

 

Fonte: Newsoflegends.com

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701