I membri dei TSM Darkness annunciano azioni legali contro Solomid

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Andy “Reginald” Dinh, proprietario di Solomid (e quindi anche dei TSM), ha deciso di separare i TSM Darkness, team militante nelle NACS, dall’organizzazione della Solomid Corporation, visti i fatti avvenuti qualche giorno fa (qui la news del’accaduto), inoltre Reginald ha più volte condannato queste mere azioni dichiarando che non avrebbe avuto ulteriori rapporti con i Darkness in futuro.

Ma ad alcuni player del team ciò non è piaciuto, stiamo parlando di Lyonel “Arcsecond” Pfaender, Ryan “Big Ol Ron” Ballard e Paul “Indivisible” Nguyen, i quali sostengono che stanno perseguendo legalmente l’organizzazione Solomid, perché ” hanno ingiustamente terminato i loro contratti, non rispettando i servizi concordati, e violando varie clausole raffigurati nel contratto stesso.”

Solomid ha prontamente risposto all’accusa, dichiarando che i player erano stati avvertiti che il loro contratto sarebbe terminato in 30 giorni, rispettando quindi i 30 giorni di preavviso stabiliti nel contratto, e spiegando ai player coinvolti di non essere più interessati ai loro servizi, e che non avrebbero avuto ulteriori contatti in futuro con loro.

 

Fonte: Esportsheaven.com

 


I membri dei TSM Darkness annunciano azioni legali contro Solomid
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701