I Fnatic demoliscono gli EDG ed approdano alle semifinali!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Grande prestazione del team europeo, che sgomina con relativa facilità i rivali orientali per tre vittorie a zero. Adesso non resta che vedere chi dovranno affrontare fra KT Rolster e Koo Tigers; in entrambi i casi non sarà sicuramente una passeggiata, ma, continuando su questa strada, non sarà facile per nessuno fermarli.
Il segnale mandato agli SKT è chiaro: per la vittoria finale ci siamo anche noi!
Qui sotto trovate la sintesi delle tre partite disputate, in caso non abbiate potuto vederle.

[W]  Fnatic   Game 1   Edward Gaming
Dettagli partita

Il team cinese riesce a sfruttare la maggiore mobilità per la landa garantitagli dai tre teletrasporti ed a conquistare un buon vantaggio in early game, tuttavia, quando si arriva al primo vero team fight della partita, al ventesimo minuto, sono i Fnatic ad avere la meglio, sgominando tre dei nemici e assicurandosi il Barone. La situazione è quindi ribaltata e sono gli Europei a trovarsi in posizione di forza. Al 30′ la squadra di Yellowstar sorprende due degli avversari e sfrutta quindi la superiorità numerica per ottenere nuovamente il buff del Nashor; nel mentre gli EDG optano per un push in bottom lane che gli garantirà la torre dell’inibitore.
Passa un minuto e Pawn si teletrasporta accanto all’inibitore scoperto, distruggendolo e rimettendoci poi la vita, con i FNC che intanto replicano portandosi a casa sia la corsia inferiore che quella centrale dei Cinesi.
Non gli resta quindi che effettuare una percussione in top, durante la quale però, in seguito ad un errore di posizionamento di Rekkles, gli avversari riescono a sgominarli. Potrebbe essere la svolta per gli Edward Gaming, che però non ne approfittano per conquistare obbiettivi e perdono un’occasione d’oro che non gli si ripresenterà, infatti al 38′ i padroni di casa si appropriano del Barone per la terza volta, vincono in maniera convincente il team fight seguente e conquistano la vittoria nel primo game della giornata.

[W]  Fnatic   Game 2   Edward Gaming
Dettagli partita

I Fnatic accumulano fin da subito un grande vantaggio sia in corsia superiore che in quella centrale, trovandosi al 13′ con ben 3k gold in più dei concorrenti, e non fanno che aumentarlo con l’avanzare della partita. Al 20′ Febiven si trova sul punteggio di 7/0/1 e Huni ha svariati livelli di vantaggio su Koro1, cosa che consente agli Europei di vincere facilmente ogni fight in cui vengono a trovarsi o, per meglio dire, in cui fanno incappare gli avversari.
Al 24′, in seguito alla cattura di tre degli avversari, il team di Yellowstar si assicura il Barone, con cui otterrà di lì a poco sia l’inibitore inferiore che quello centrale; al 29′ sarà quindi la volta di quello superiore, subito seguito dal Nexus.
Grande prestazione dei beniamini di casa che non fanno mai entrare in partita i Cinesi, dettando il ritmo dall’inizio alla fine della partita.

[W]  Fnatic   Game 3   Edward Gaming
Dettagli partita

Gli Europei riescono ancora ad andare subito in vantaggio e ad incrementarlo fino a toccare i quattromila gold di differenza al ventesimo minuto, chiaro simbolo di una partita saldamente nelle loro mani. Al 23′ tuttavia gli EDG hanno successo nello sterminare l’intero team nemico in team fight e sembra che possano tornare in partita. Questa ipotesi viene smentita cinque minuti più tardi dai Fnatic, che prendono il Nashor, vincono un paio di scontro e distruggono l’inibitore superiore della squadra cinese.
Al 35′, dopo il secondo barone della partita e l’ennesimo team fight vinto, la compagine padrona di casa si aggiudica il terzo game della giornata e la qualificazione alle semifinali.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701