Fnatic presenta il suo nuovo logo!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il seguitissimo team esports dei Fnatic cambia il suo logo per avviare un profondo “rebrand” che riguarderà tutta la struttura.

Con un nuovo post (che troverete poco sotto) pubblicato qualche giorno fa su Twitter, il team annunciava un profondo rebranding del suo logo (il terzo della sua storia) facendo sapere solamente che l’arancione sarebbe stato il colore principale, e che tutto il disegno sarebbe stato svelato pochi giorni prima dell’inizio della nuova stagione di LEC (il campionato europeo di League of Legends, a cui i Fnatic partecipano).

Il “problema” si è però presentato quando proprio la LEC ha trasmesso il suo primo trailer della stagione 2020, al termine del quale sono stati passati in rassegna tutti i loghi delle squadre partecipanti, compreso quello in full hd dei Fnatic che appare molto più pulito del precedente, senza il punto della I al centro e senza neanche il trattino della F a sinistra ma con soli due disegni completamente speculari a destra ed a sinistra, e l’inconfondibile i al centro in una nuova veste:

Il vecchio logo
Il logo nuovo

 

Il team ha poi rilasciato tutti i vari post sui social (poco sotto quello che annuncia il lancio del nuovo logo) e non è certo mancata l’ironia in questo annuncio, con svariati utenti che si sono complimentati con la società facendo notare quanto il famoso “uomo particolarmente dotato” del logo vecchio fosse ormai diventato un simpatico ricordo, con il risultato del rebrand che appare decisamente più moderno e dalle linee più accattivanti.

Cosa ne pensate community? Preferivate il logo storico di questa leggendaria organizzazione…o preferite il simbolo con cui il team si presenterà nelle competizioni ufficiali a partire dalla prossima edizione della LEC?

LEC 2020: ecco come cambia il format dei playoff


Fnatic presenta il suo nuovo logo!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701