Flash Wolves: la fine di uno storico team di LoL

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In questi giorni il competitivo di League Of Legends è stato scosso da una notizia tremenda. La dirigenza dei Flash Wolves ha annunciato che, per il prossimo anno, lo storico marchio di Taiwan non avrà una squadra per il campionato di LoL. Nessuno di noi si sarebbe aspettato una notizia del genere, specialmente da un team vincente e sempre presente nel circuito competitivo.

I Flash Wolves di LoL dicono addio

Cambiamento di scenario

Nel circuito competitivo di Taiwan le cose si sono evolute molto in fretta in questi mesi. La LMS e la LST (campionato del sud est asiatico) si stanno fondendo, e stanno per creare la PCS nuovo circuito competitivo che riunirà le migliori squadre di queste due leghe minori.

Racchiudere così tanti stati in campionato con solo 10 slot, avrebbe sicuramente tagliato fuori qualcuno, e quel qualcuno sono stati proprio i Flash Wolves. La dominazione e le vittorie conquistate nel corso degli anni, avrebbero sicuramente garantito ai FW un facile accesso alla PCS, ma purtroppo così non è stato.

Attualmente non sappiamo i motivi dietro una scelta del genere, speriamo che altre notizie arriveranno presto.

Il futuro dei giocatori del roster

All’interno del comunicato apparso sui social del team, è presente una frase che fa capire quale sarà il futuro dei giocatori attualmente ancora sotto contratto. “Aiuteremo i giocatori a trovare un nuovo palco per le loro carriere”. Sicuramente la squadra risolverà i legami con i ragazzi e probabilmente cercherà di piazzarli nella migliore sistemazione possibile, in modo tale da garantirgli un normale proseguimento della carriera.

Conclusioni

Perdere un team come i Flash Wolves non è facile da digerire, né per i fan della squadra e nemmeno per chi vi scrive. Questa organizzazione ha fatto la storia del competitivo di LoL, e rimarrà per sempre una leggenda a cui guardare per le prossime generazioni. Speriamo che non sia, effettivamente, la fine dei FW e che, in un futuro non troppo lontano, potranno tornare a calcare i maggiori stage internazionali.


Flash Wolves: la fine di uno storico team di LoL
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701