Ezreal Targon

“Ezreal” potrebbe essere presente nella nuova espansione di HS

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La nuova espansione di HearthstoneUniti a Roccavento, potrebbe includere un easter egg piuttosto interessante. Infatti, secondo la community, la carta Tiro mirato del Cacciatore farebbe riferimento ad Ezreal, uno dei campioni di League Of Legends. Ma sarà realmente così?

Hearthstone omaggia Ezreal?

Somiglianza innegabile

Se diamo un’occhiata alla carta dal punto di vista estetico, è innegabile che vi sia una netta somiglianza tra il personaggio raffigurato ed Ezreal. Il viso e l’outfit del soggetto che si può vedere nella carta, sono sostanzialmente uguali a quelli del campione di LoL.

I capelli biondi, gli occhialini poggiati sulla testa, gli occhi azzurri ed il vestito sembra un chiaro riferimento all’Esploratore del MOBA di Riot Games. L’arma è nettamente diversa, in quanto il personaggio della carta usa un fucile e non un guanto magico.

Anche il nome stesso della carta, tiro mirato, potrebbe essere un chiaro omaggio al colpo mistico di Ezreal. Benché il disegno della carta sia stilizzato per rimanere coerente con Hearthstone, la somiglianza estetica è abbastanza chiara ed innegabile.

Non è la prima volta

Sin dalla sua uscita, Hearthstone, ha sempre regalato degli easter piuttosto interessanti, omaggiando diversi medium. Sono tantissimi i riferimenti a libri, film, canzoni ed anche altri videogiochi.

Questo potrebbe essere solo l’ennesimo riferimento di Blizzard, capace di riconoscere ed omaggiare le grandi opere in tutti i campi. In questo caso specifico, però, l’easter egg non è stato ufficialmente confermato da Blizzard, che ancora non si è espressa in merito.

Potrebbe anche non essere una cosa voluta, ma solo una “svista” dell’autore che ha disegnato la carta.

Vedremo se si avranno ulteriori notizie in merito, e se Ezreal debutterà “ufficialmente” nell’universo narrativo di Hearthstone come tantissimi altri celebri personaggi prima di lui. Oppure se la cosa rimarrà un omaggio non ufficiale da parte della Blizzard.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701