ornn exploit

Exploit di Ornn: bannati 3000 giocatori cinesi

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Exploit Ornn – Nuove importanti informazioni ci giungono dalla Cina in merito ad una tornata di BAN che ha riguardato migliaia di giocatori.

Sembra infatti che Tencent abbia deciso di usare il pugno duro (durissimo, per alcuni) contro tutti i giocatori che hanno abusato dell’exploit al campione Ornn, grazie al quale in determinate circostanze era possibile godere di un vantaggio assolutamente illegale (e non voluto dagli sviluppatori) sulla sua W, l’abilità Bellow’s Breath.

Il glitch dovrebbe comunque essere stato risolto nel corso degli scorsi giorni, ma il 24 Aprile, per il momento solo per la regione di gioco cinese, è comunque iniziato il “tempo dei ban” con circa 3.300 giocatori che sono stati colpiti da provvedimenti molto importanti e molto lunghi.

Per l’abuso del glitch (di cui poco sotto potrete trovare un interessante video di Vandiril) i giocatori colpiti dovranno infatti stare lontani dal gioco per almeno 3 anni.

Exploit – il problema alla W di Ornn

Non vi sono ancora notizie rispetto al fatto che questi provvedimenti vengano uniformati anche in occidente e nelle restanti regioni del mondo.

Articoli correlati

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701