EU Masters 2021: estratti i gruppi del main event

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La fase di play-in dell’EU Masters 2021 è da poco terminata, con una sfavillante vittoria dei MKERS. Nella mattinata di oggi, sono stati estratti i gruppi del main event, e non è andata benissimo per italiane. E’ molto difficile pescare un gruppo “semplice” in questo torneo, ma poteva andare anche molto peggio.

Il main event dell’EU Masters 2021

Gruppo A

  • BIG (Germania)
  • K1CK Esports (Polonia)
  • Anorthosis Famagusta (Gracia)
  • MKERS (Italia)

Gruppo B

  • AGO Rogue (Polonia)
  • Misfits Premier (Francia)
  • Saim Se Suppup (Serbia)
  • G2 Arctic (Spagna)

Gruppo C

  • UCAM Esports Club (Spagna)
  • Mousesports (Germania)
  • Macko Esports (Italia)
  • Illuminar Gaming (Polonia)

Gruppo D

  • Karmine Corp (Francia)
  • Cream Real Betis (Spagna)
  • BT Excel (Regno Unito)
  • Schale 04 Evolution (Germania)

Percorso insidioso per i Macko

Abbiamo detto che il sorteggio non è stato benevolo con le italiane, ed i Macko hanno subito la sorte peggiore. Darkchri e compagni hanno pescato il primo classificato della lega spagnola (gli UCAM), ed i secondi della lega tedesca (i Mousesports). Due squadre temibilissime, difficili da affrontare, che potrebbero dare diversi dispiaceri ai campioni del PG Nationals.

Gli Illuminar Gaming arrivano direttamente dai play-in, dove hanno eliminato l’accademia dei Vitality con un secco 2-0. I polacchi, inoltre, hanno chiuso il loro girone dei play-in al primo posto, battendo anche i G2 Arctic. Come potete ben vedere, una sfida difficilissima attende i Macko, che dovranno lottare con le unghie e con i denti per poter sperare in una qualificazione.

Un pizzico di fortuna in più per i MKERS

La sorte è stata più benevola con i MKERS, specialmente se consideriamo il fatto che il team arriva dai play-in. Gli Anorthosis Famagusta sono i primi classificati del campionato greco e, per quanto debbano essere rispettati, non sembrano sullo stesso livello degli italiani.

Qualche grattacapo in più potrebbe arrivare dai BIG (primi classificati della lega tedesca) e dai K1CK ex vincitori di EU Masters e secondi classificati in Polonia. I MKERS hanno tutte le carte in regola per poter far bene in questo gruppo, ma dovranno giocare sempre al massimo delle loro possibilità.

Forse possono sperare in qualificazione al knock-out stage, ma dovranno imparare dalle sconfitte guadagnate contro lo Schalke 04 Evolution. L’Italia può sognare in questo EU Masters 2021, anche se non sarà per nulla semplice.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701