Coppa del Mondo LoL

Erzberger: “Una Coppa del Mondo di LoL arriverà”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Secondo ciò che è stato detto da Erzberger, giornalista esportivo di ESPN, Riot Games sta pensando ad una Coppa del Mondo di League of Legends.

In un suo tweet, il giornalista ha detto: “Si tratta di un quando e non di un se ci sarà una Coppa del Mondo di League of Legends“.


Una Coppa del Mondo di Legue of Legends

La recente dichiarazione del giornalista si fonda su due basi. La prima è dovuta alla risposta negativa da parte di Riot sul cambiamento del formato delle eliminazioni dei Worlds. Mentre la seconda è quella che prende spunto dalle Coppe del Mondo esportivo quali FIFA e Overwatch, ma anche StarCraft2 e PUBG.

L’idea di una Coppa del Mondo di LoL è sicuramente interessante sia dal punto di vista della crescita delle singole nazioni, che potranno rendere meglio e costruire un progetto a lungo termine. Mentre dal lato esportivo tutto, darebbe ancora più spessore mediatico ad un settore che sta crescendo sempre più.

Il cambiamento del formato dei Worlds

Il cambiamento del formato proposto dalla community per i Worlds di LoL, prevede una doppia eliminazione per le squadre che superano le fasi ai gironi. Riot ha risposto che per il momento non sono previsti cambiamenti.

L’idea delle doppia eliminazione viene da un utente di reddit: realjtmoney, che ha proposto una sua nuova verione di torneo, proprio con la doppia eliminzione. Secondo la proposta, le squadre più forti non rischierebbero di uscire troppo presto, grazie alla rete di sicurezza aggiunta.

Worlds 2019 Semifinals

Il parere del redattore

Sinceramente non credo che allontanarsi dal sistema attuale sia una grande mossa a livello sportivo. Vari sono i motivi spingono questo mio pensiero, il primo è che questo formato è utilizzato nella maggioranza degli eventi sportivi di rilevanza mondiale, si pensi anche solo alla Champions League. (In aggiunta alla Coppa dei Campioni, League of Legends permette di premiare il migliore dei classificati durante lo stesso anno e non dei qualificati dell’anno precedente).

Il secondo motivo è che la forza di una squadra si vede soprattutto nei momenti di difficoltà/crisi, proprio come in altre competizioni esportive e non. C’è anche da dire che non necessariamente la competizione esportiva dovrà seguire le orme della sportiva. Per il momento le dirigenze dei publisher, sono per l’eliminazione diretta, vedremo cosa ci aspetterà per il futuro.

Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti