legends emporio

League of Legends: nuovo post di Riot su Aggiornamenti Pre-Stagione ed Emporio

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Legends Emporio – Con un nuovo post pubblicato direttamente sul sito ufficiale, il Capo progettista del Gameplay Mark RiotScruffy Yetter ha spiegato quali sono gli ultimi aggiornamenti relativi alla Pre-Stagione, ed anche un interessante approfondimento su tutta la questione dell’Emporio e delle nuove icone degli oggetti.

Negli scorsi giorni abbiamo già affrontato la questione delle nuove icone, andando a raccontarne le nuove caratteristiche e dettagli che le rendono uniche rispetto al passato, e con questo nuovo post andremo ancora più in fondo alla questione, scoprendo ad esempio il fatto che con una futura patch vedremo l’aggiunta della possibilità di ingrandire o rimpicciolire a piacimento l’Emporio.

Ecco tutti i dettagli.

Emporio e Pre-Stagione – Post ufficiale

Attenzione:

Questi post parleranno generalmente di contenuti futuri a cui stiamo lavorando o che stiamo valutando, ma che potrebbero non vedere mai la luce. Questi contenuti e i nostri obiettivi sono suscettibili a cambiamenti e, in base ai nostri progressi, alcuni progetti citati potrebbero subire ritardi o anche essere cancellati. Detto questo, credo sia importante condividere quante più informazioni possibili anche se i nostri piani dovessero cambiare.

Aggiornamento sulla pre-stagione

Ora che la patch della pre-stagione è uscita da una settimana, volevo fare il punto delle nostre considerazioni.

  • Il disordine era previsto: quando si tratta di cambiamenti così radicali, ci aspettavamo che fosse necessario un periodo di adattamento durante le prime settimane. Per ora rientra tutto nelle nostre previsioni, che includono un cospicuo lavoro di bilanciamento su oggetti, rune e campioni. Al momento, stiamo affrontando questi interventi più in fretta che possiamo e soltanto nelle prime due settimane abbiamo già implementato due ritocchi di bilanciamento, con una patch più grossa in preparazione
  • Danni a raffica eccessivi dagli oggetti: dopo il lancio, uno degli aspetti che abbiamo notato e che stiamo cercando di ridimensionare è la quantità di raffiche di danni causate dalle attivazioni e dalle abilità attive degli oggetti. Poiché i danni degli oggetti sono di solito piuttosto affidabili, non vogliamo che una porzione eccessiva del potere dei giocatori dipenda da loro e comprometta le contromosse nei kit dei campioni
  • La quantità di scelta è generalmente soddisfacente: abbiamo osservato che la maggior parte dei campioni ha una quantità sufficiente di opzioni valide e vogliamo continuare a espanderle nelle prossime patch. In generale, i giocatori tendono a non discostarsi dalle loro scelte preferite, ma quando decidono quali oggetti acquistare in base allo stato della partita, riescono a ottenere dei vantaggi. Se ve lo foste perso, il nostro recente articolo sulla Struttura bilanciamento campioni mostra gli obiettivi che ci siamo posti per quanto riguarda la diversità delle scelte. Non ci aspettiamo di raggiungere quei numeri per la totalità dei campioni, ma speriamo di farlo per la stragrande maggioranza di essi
  • Effetto valanga: in base agli indicatori iniziali, sembra che l’effetto valanga sia sorprendentemente in leggero calo durante la pre-stagione, rispetto alla 10.22. Di solito, quando i giocatori familiarizzano con i nuovi sistemi, questo effetto aumenta in base alle differenze di abilità all’interno di una partita. Al momento non siamo ancora intervenuti su questo aspetto, poiché una lieve riduzione dell’effetto valanga rientra ancora nello stato ideale di questo elemento del gioco

Emporio e icone degli oggetti -League of Legends

Per quanto riguarda la nuova interfaccia dell’emporio di League of Legends, ci sono molti aspetti di cui siamo soddisfatti per ora, ma ci rendiamo conto che a molti giocatori serve tempo per abituarsi al cambiamento. Tuttavia, ci sono ancora molte funzionalità non implementate e miglioramenti che abbiamo intenzione di introdurre:

updated_icons.jpg

    • Chiarezza delle icone: nelle prossime patch, faremo diverse modifiche per migliorare le nuove icone degli oggetti sotto il profilo della chiarezza e della leggibilità (specialmente quando hanno dimensioni ridotte). In particolare, ridurremo l’intensità e la quantità di dettagli degli elementi sullo sfondo, facendo in modo che ci sia un contrasto consistente con quelli in primo piano, per garantire sagome più chiare
    • Somiglianza delle icone: un altro miglioramento delle icone a cui stiamo lavorando riguarda l’identificazione di quegli oggetti che sono troppo simili e creano confusione. Ad esempio, a Vantaggio del mago ladro e Cuordigrandine abbiamo intenzione di cambiare colori e forme per renderli più distinguibili tra loro
    • Rendering delle icone: vogliamo migliorare il rendering di alcune icone per uniformarlo alle altre e aumentarne qualità grafica e stile artistico, rendendo le armi rappresentate meno “plasticose” e più simili a potenti oggetti magici
    • Dimensioni dell’emporio di League of Legends: al momento, stiamo lavorando per dare ai giocatori la possibilità di ingrandire o rimpicciolire le dimensioni dell’emporio. Questa modifica dovrebbe essere implementata nelle prossime patch, ma, nel lungo periodo, vogliamo aggiungere opzioni più avanzate come la possibilità di ridimensionare le icone degli oggetti nella scheda “tutti gli oggetti”
    • Fissare i pannelli di accesso rapido: un’altra funzionalità molto richiesta a cui stiamo lavorando riguarda la possibilità di mantenere aperti i pannelli di accesso rapido (con stivali, pozioni e inventario)

In generale, per ora siamo soddisfatti della pre-stagione e ci stiamo adoperando per rispondere a tutti i vostri feedback per migliorarla ulteriormente. Grazie ancora di giocare a LoL con noi. Fate attenzione.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701