skin league

Due nuove linee di Skin svelate sul PBE di League of Legends

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Skin League of Legends – Con un nuovo post pubblicato su Twitter, gli sviluppatori di League of Legends hanno mostrato alcune interessanti novità che riguardano dei nuovi aspetti in arrivo nella Landa degli Evocatori.

In particolare, abbiamo saputo che nel PBE del moba di Riot (il server di “prova” dove si testano le novità prima che queste vengano pubblicate sul server live) sono state svelate 4 nuove skin, che riguarderanno i campioni Syndra, Talon, Swain e Zyra.

Per i primi due citati, sono in arrivo i modelli della linea Withered Rose, mentre per Swain e Zyra abbiamo le nuove skin Crystal Rose. Non è ancora chiaro se vi saranno altri campioni in lista per ricevere un modello di questo tipo, anche se secondo alcune speculazioni potremmo presto anche vedere dei champ come Zed con una skin Crystal o Withered.

Il post con l’anteprima

Oltre a questi modelli, ricordiamo che ne sono in arrivo anche degli altri che riguardano le Lunar Beast skin per Jarvan IV, Fiora, Darius, Annie, Alistar e Aphelios, che serviranno a celebrare il capodanno lunare (altrimenti noto come “capodanno cinese”), e che saranno protagoniste sul live nel prossimo ciclo di patch (quindi, molto probabilmente, fra circa 2 settimane).

Cosa ne pensate community?
Vi ricordiamo anche che questa mattina abbiamo riportato tutte le note della patch complete per la 11.2 (troverete qui tutti i dettagli) che hanno introdotto, oltre al resto, numerosi bilanciamenti ed aggiornamenti per i campioni.

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701