Prova del 9 per il LOL Clash: ancora qualche problema per questa grande novità RIOT

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante lo scorso week-end, si è tenuto l’evento Clash sul client di League Of Legends che non è andato esattamente nel migliore dei modi possibili o pronosticabili.
Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire cos’è nel concreto il Clash.
L’utenza di League Of Legends, cresce anno dopo anno e sempre di più sente l’esigenza di poter competere in tornei ufficiali, tutti i giocatori (dai più esperti ai meno esperti) vogliono mettersi alla prova insieme ai propri amici in competizioni che li facciano sentire protagonisti.

Ed è proprio per questo motivo che la Riot ha pensato d’introdurre Clash, una serie di tornei competitivi organizzati periodicamente direttamente sul client del gioco.
Prima di questo week-end c’erano già stati vari beta test, sia sul server EU sia in server più piccoli come quello dell’Oceani, che hanno dato risultati spesso deludenti con il conseguente rinvio di ogni torneo precedentemente organizzato.
Questo week-end doveva essere la prova del 9 per i server che, anche questa volta, non sono riusciti a reggere la mole di giocatori che erano pronti ad accedere al nuovo evento organizzato da Riot.
Non è stato però un totale fallimento, in quanto più della metà delle persone iscritte sono riuscite a giocare tranquillamente tutte le partite richieste dall’evento. Altri ancora, invece, sono riusciti a giocare solamente una partita ed altri non hanno giocato neanche quella.
Tutta questa attenzione che Riot dà alle esigenze della community, fa capire quanto effettivamente l’azienda tenga allo sviluppo del suo gioco e quanto tenga al valore e-sportivo che League Of Legends da anni rappresenta, l’opinione di tutti noi giocatori conta e non è mai lasciata da parte.

Speriamo che il Clash possa diventare un punto di riferimento, e che possa definitivamente funzionare per tutti in modo tale da diventare un punto di partenza per un nuovo sviluppo della community competitiva (e non) di League Of Legends.


Prova del 9 per il LOL Clash: ancora qualche problema per questa grande novità RIOT
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701