Community, ti presentiamo il nostro team di League of Legends!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo mesi di intenso lavoro e di non meno importante ricerca, siamo finalmente lieti di presentare alla nostra community la sezione di League of Legends del Team Powned.
Per la costruzione di questo nuovo team, la nostra struttura ha deciso di partire completamente da zero e di costruire, passo dopo passo, una formazione che possa garantire una grande stabilità nel medio e lungo termine senza bruciare nessuna delle importanti tappe che deve contraddistinguere ogni progetto solido e che poggia su delle basi molto ben definite.

Il roster vede protagonisti giocatori giovanissimi  con grandissimi margini di miglioramento mentre il ruolo di “anziano del gruppo” è ricoperto dal ventiquattrenne Ettore Spinelli alla sua “prima volta” come coach di un team competitivo.
Questa formazione ha recentemente conquistato una posizione nella nuova edizione di Lega Seconda e proverà, fin dalla sua prima uscita, a rincorrere un posto all’interno di Lega Prima, una delle più importanti competizioni di LoL della nazione.
Siamo fieri di quello che questi 7 ragazzi hanno già fatto e dell’ambiente che hanno creato attorno al team stesso e speriamo presto di poterveli presentare in live al prossimo evento organizzato dalla nostra struttura (magari il Blue Wave di Francavilla che, forse, potrebbe avere anche League Of Legends protagonista…).

Il roster

  • Ferro (Top)
  • Ryu (Jungle)
  • W3sson (Mid)
  • Papete (ADC)
  • Cata (Support)
  • Bot (Coach)
  • Bura (Analyst)

Vi lasciamo ora con le presentazioni e le prime dichiarazioni dei nostri ragazzi…vi auguriamo una buona lettura ed auguriamo a loro tutto il meglio possibile sperando saranno sempre più spesso protagonisti sulle pagine del nostro sito grazie ai loro risultati!

Ferro

Ciao a tutti, mi chiamo Alex Rizzo (per tutti “Ferro”), ho 18 anni e gioco in Top Lane nel team di League of Legends di Powned. Abito a Bolzano, in Alto Adige. Ho cominciato a giocare a LoL per caso nel 2014, quindi a inizio Season 4. Qui ha avuto inizio la mia passione per questo gioco, andando a svolgere anche sessioni di 10 ore giornaliere. Raggiunto il Diamond in Season 5, ho giocato per 2 anni nei Triarc eSports andando a vincere diversi  tornei minori. Nel 2016 ho fatto il try out per gli Outplayed dove ho giocato per circa 4 mesi. In quest’ultimi  la mia voglia di giocare è calata drasticamente. Tornata la voglia di mettermi in gioco, sono entrato nei Powned a marzo 2017. Il mio champion preferito è Singed, ma gioco quasi tutti i Toplaner; il mio stile di gioco molto passivo mi porta ad avere una buona laning phase, nella quale preferisco farmare.

Ryu

Ciao! Mi presento, sono Francesco Nordio, meglio conosciuto come Ryu, ho 15 anni e ricopro il ruolo di Jungler nel team di LoL di Powned. Sono originario di Chioggia (Venezia) ma al momento vivo in Romania, per essere più precisi a Galati. La mia avventura su League e iniziata ormai 2 anni e mezzo fa, verso la fine del 2014, mentre la prima esperienza di team l’ho avuto in Impact Gaming a partire da Maggio 2016. Sono stato in quest’ultima fino a inizio Ottobre, per poi cercare aperture verso una nuova multigaming, e per arrivare infine qui in Powned, a inizio 2017. Il mio champion preferito e Lee Sin, ed in generale prediligo jungler con ottimo potenziale di snowball che rispecchiano il mio playstile molto aggressivo.

W3sson

Ciao! Mi presento, sono Giulio Marcantonio, meglio conosciuto come W3sson , ho 20 anni e ricopro il ruolo di Midlaner nel team di LoL di Powned. Vivo a  Chieti, Abruzzo ed ho iniziato a giocare a League 3 anni fa . I miei champion preferiti sono Leblanc, Ahri , Orianna e Zed.

Papete

Ciao! Sono Alessio Marchesi o più comunemente chiamato in gioco “Papete”, ho diciotto anni e sono di Signa un paesino vicino Firenze. Dopo diversi anni passati su Call Of Duty ho scoperto, e mi immediatamente appassionato, il magico mondo di League Of Leagends in Season 5. In Season 6 ho iniziato il mio percorso nel competitive italiano fino a ritrovarmi oggi all’interno del team Powned dove ricopro il ruolo di ADC. Prediligo principalmente Hyper Carry e il mio campione preferito è Jinx.

Cata

Ciao, mi chiamo Matteo Catalano e ho 20 anni. In game sono conosciuto come “Cata” e, all’interno del Team, ricopro il ruolo del Support. Sono nato e cresciuto a Venturina, un paese in provincia di Livorno, in Toscana; attualmente vivo a Roma e frequento un corso di studi in ambito videoludico (presso AIV). Ho iniziato a giocare a LoL nell’agosto del 2012 e mi sono subito appassionato: ovviamente il mio champion preferito è Blitzcrank, con cui ho iniziato a scalare le leghe fin da subito, raggiungendo ottimi risultati. Il mio stile di gioco si basa principalmente sul saper sfruttare gli errori degli avversari, usando la mia conoscenza e abilità per portare la mia squadra alla vittoria. L’importante nella vita è GRABBARE

Ettore (Bot)

Ettore Spinelli, 24 anni, barese di origine ma di recente acquisizione spagnola (da qualche settimana vivo a Barcellona). La mia avventura con i giochi di strategia comincia ormai oltre 15 anni fa con Ultima Saga prima, e tutti i filoni di Age Of Empires e Blizzard dopo, per poi continuare con lol al concludersi della S3. Causa carriera universitaria ho sempre giocato molto poco ma sin dall’inizio della mia esperienza mi sono appassionato al mondo competitivo di LoL seguendone i cambiamenti e l’evoluzione. Da qualche mese ricopro la posizione di coach all’interno del team di Powned che spero beneficerà delle mie conoscenze e della mia esperienza.

Bura

Ciao sono Francesco “Bura” Burattin e ricopro il ruolo di analysist e di secondo coach del team Powned. Ho 17 anni e sono nato a Bollate un comune a nord di Milano. Gioco a LoL da ormai da 4 anni e nella mia carriera ho ricoperto diversi ruoli concentrandomi soprattutto sulla jungla, la mid ed il mio ruolo migliore: il support. Mi è sempre piaciuto il lato competitivo di League of Legends e sono entrato nel mio primo team nell’estate 2016 in qualità di support e coach degli Impact Gaming. Dopo un periodo di pausa a causa dei cambiamenti di roster, di meta e impegni scolastici mi sono concentrato sulla soloq raggiungendo la promo per platino 1. Il mio campione preferito è Ryze e per quanto riguarda il mio stile di gioco sono abbastanza flessibile e riesco ad adattarmi a diverse situazioni e ad usare la mia game knowledge e la mia macro play per snowballare non solo la mia ma anche le altre lane.

Considerazioni sul Team

BOT (Coach)

Sul piano pratico il team ha mostrato sin dall’inizio un potenziale notevole, grazie alle azioni impetuose di Ryu e alla botlane molto stabile costituita da Cata, most experienced player del team, e Papete, un adc meccanicamente fortissimo. Tuttavia ben presto i nodi sono venuti al pettine e ciò che non funzionava ha iniziato a farci perdere più del solito. Dopo qualche cambio e aggiustamento del roster ed all’aggiunta di Bura, nostro analyst, il team sta riprendendo a pedalare più e meglio di prima, gli obiettivi sono ben chiari ed i giocatori sono propositivi. Il clima sia ingame che outgame è da subito diventato molto amichevole e oltre che migliorare giorno per giorno cerchiamo in primis di divertirci e di passare qualche ora insieme (più o meno) sereni.

Bura (Analyst)

Al mio arrivo nel team ho trovato una squadra non molto organizzata e con evidenti problemi di comunicazione. Dopo qualche cambiamento al roster e un paio di ore di allenamento insieme il team ha iniziato ad ingranare soprattutto grazie alle solidi lane e al potenziale dei nostri carry di trascinare il team alla vittoria. In generale c’è un alto margine di miglioramento ed una volta fixati i principali punti di debolezza del team credo che siano all’altezza di competere nella più importanti competizioni nazionali come, per esempio, Lega Prima.

Ryu (Capitano)

La mia opinione sul team è decisamente positiva e propositiva. Abbiamo dell’ottimo potenziale, che con il dovuto lavoro ci porterà di certo a risultati ottimi in futuro. L’aria nel team è ottima, di certo la migliore che ho mai trovato rispetto agli altri team in passato. Abbiamo qualche lacuna sul lato comunicazione e, più in generale, di esperienza dato che il team è nuovo. I miglioramenti sono notevoli e molto veloci, quando avremmo aggiustato anche questi due difetti, puntare alla top 4 di Lega Prima sarà il nostro principale obiettivo.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  


Community, ti presentiamo il nostro team di League of Legends!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701