coda flex

Coda Flex a qualsiasi livello in arrivo con la 10.15

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

CODA FLEX – Il celebre sviluppatore di Riot Scruffy ha da poco pubblicato sul sito ufficiale un nuovo e dettagliatissimo comunicato, all’interno del quale ha chiarito alcuni dei punti salienti che riguardano il futuro di League of Legends.

In particolare, Scruffy ha esposto il punto sulla riduzione dei comportamenti negativi, e su quelli che sarannno i prossimi passi da affrontare per procedere ulteriormente in questa situazione, avendo sempre come obiettivo la massima resa possibile nell’esperienza che i giocatori vivono su LoL.

Oltre a questo Scruffy ha però anche anticipato che dall’arrivo della patch 10.15, i giocatori di tutti i livelli potranno mettersi in coda Flex…andiamo a leggere i dettagli.

Le parole di Scruffy su Coda Flex e altro

Attenzione:

Questi post parleranno generalmente di contenuti futuri su cui stiamo lavorando o che stiamo valutando, ma che potrebbero non vedere mai la luce. Questi contenuti e i nostri obiettivi sono suscettibili a cambiamenti e, in base ai nostri progressi, alcuni progetti citati potrebbero subire ritardi o anche essere cancellati. Detto questo, credo sia importante condividere quante più informazioni possibili anche se i nostri piani dovessero cambiare.

Riduzione dei comportamenti negativi – Fase 1

Restando sulla scia dell’aggiornamento sui sistemi di controllo del comportamento della settimana scorsa, vi annunciamo che la prima serie di modifiche verrà applicata con la prossima patch, ovvero la 10.15. Si tratta solo di qualche provvedimento iniziale, ma abbiamo voluto inserire qualche miglioria al più presto mentre continuiamo a lavorare su interventi più sostanziosi.

Feeding intenzionale

  • Rilevamento – Stiamo rendendo l’attuale sistema più rigido per quanto riguarda la classificazione dei comportamenti intenzionali. Come sempre, non vogliamo punire i giocatori che si ritrovano in una brutta partita, ma riteniamo che ci sia spazio a sufficienza fra i nostri attuali limiti e quanto una partita possa andare male. Per essere più specifici, il sistema di rilevamento sarà più aggressivo del 25%, quindi se prima richiedeva una partita 0-100 ora richiederà una partita 0-75 (è un sistema più complicato del semplice rapporto UMA; queste cifre sono volontariamente irrealistiche e non vanno intese letteralmente)
  • Penalità – Per il momento questo aspetto resta invariato. I giocatori ritenuti autori di feeding intenzionale ricevono un ban immediato di 14 giorni che diventa più severo se l’infrazione si ripete

Abbandono partita/AFK

  • Rilevamento – Abbiamo migliorato il rilevamento dello stallo intenzionale, soprattutto nei casi in cui il giocatore si muove sporadicamente per evitare l’attuale sistema di rilevamento dell’AFK
  • Penalità – Quando un giocatore lascia la partita o va AFK senza riconnettersi, subisce una sconfitta automatica anche se la sua squadra vince la partita
  • Penalità – Assegneremo punizioni a chi lascia le partite in modo più severo, riducendo la quantità di episodi AFK necessari per subire penalità al tempo di coda. Maggiore è il numero di abbandoni di un giocatore, maggiore sarà la penalità alla coda

Fasi successive – Continueremo a migliorare i nostri sistemi di rilevamento:

  • Includendo l’individuazione di casi più complessi, ad esempio quando un giocatore inizia la partita giocando normalmente ma a un certo punto decide di darsi al feeding intenzionale
  • Permettendo loro di scovare casi in cui i giocatori riescono a trovare modi per eludere gli attuali sistemi di rilevamento e tengono un comportamento al limite dell’accettabile pur continuando a rovinare le partite (come nel caso dei movimenti sporadici di cui sopra, che verrà risolto nella patch 10.15)
  • Rinnovando il sistema delle penalità con una varietà di provvedimenti ancora più ampi che ci permettano di agire in meno tempo restando equi e di creare un grado di granularità maggiore per quanto riguarda la crescita individuale delle varie punizioni previste per ciascun tipo di comportamento negativo ripetuto

Coda Flex a qualsiasi livello

Siamo lieti di annunciarvi che l’attesissimo aggiornamento per la coda Flex arriverà insieme alla patch 10.15! Alla luce del successo del sistema senza limiti di livello di Clash, useremo lo stesso approccio per la coda Flex. Potrete entrare in coda con i vostri amici a prescindere dal loro livello! Come in Clash, il sistema userà una media ponderata che dà priorità ai giocatori più esperti.

In generale, riteniamo che questo renderà la coda più accessibile ai gruppi che desiderano testare le proprie capacità, anche se darà vita a un maggior numero di partite con una forbice di livello più ampia.

Grazie ancora a tutti e fate attenzione là fuori.

Scruffy

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701