Chiedi a Riot – Chroma e Campioni da aggiornare!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ecco un altro appuntamento con la rubrica Chiedi a Riot!

Benvenuti in Chiedi a Riot. Qui ci dedicheremo alle vostre domande e vi forniremo risposte.

Questa settimana parleremo dei filmati, del futuro delle chroma, e come vengono scelti i campioni da aggiornare.

Avete una domanda (o due… o cento)? Andate su Chiedi a Riot e accedete mediante il vostro account di LoL. Prima di chiedere, leggete “Cosa fare” e “Cosa non fare”. Una volta che avremo raccolto qualche risposta, le raggrupperemo. Ricordate che fare più volte la stessa domanda è perfettamente inutile.

CHIEDI A RIOT

Ci impegneremo a leggere ogni singola domanda, ma non possiamo assicurarvi di fornire una risposta a ognuna di esse.

“OK, perché no?”

Perché le risposte ad alcune domande potrebbero essere già state fornite altrove o semplicemente perché non sono adatte a questa sezione. Questa non è la sede migliore per annunciare nuovi prodotti o funzioni, né per affrontare questioni che abbiamo già analizzato approfonditamente altrove (ma possiamo chiarire singoli punti!). Anche se una vostra domanda non riceverà risposta, la leggeremo e la condivideremo con i Rioter coinvolti direttamente negli argomenti che vi incuriosiscono.


 

Come scegliamo i campioni a cui apportare aggiornamenti all’aspetto e al gameplay (VGU) totali?

Quando selezioniamo i candidati per un VGU dobbiamo considerare molti fattori, quindi vi illustrerò gli elementi più importanti e anche alcuni dei parametri secondari che stanno dietro a questa decisione. Solitamente la nostra scelta si basa su una combinazione di tutti i seguenti fattori e degli altri motivi per cui pensiamo di poter aumentare la validità di un campione.

I grandi 4

  1. Richieste dei giocatori – Si tratta verosimilmente del motivo più importante di tutti. Inviamo regolarmente sondaggi a tutti i giocatori di LoL nel mondo intero (probabilmente ne avrete compilato qualcuno anche voi!). Una delle domande che poniamo ai giocatori è se ritengono che alcuni particolari campioni abbiano bisogno di un aggiornamento o di qualche ritocco. I dati raccolti da questi sondaggi (insieme a quelli provenienti da altre fonti) ci servono per creare un elenco dei campioni che la maggior parte dei giocatori vorrebbe vedere aggiornati. Solitamente entrano nei nostri progetti di aggiornamento i primi 10-15 nomi della lista.
  2. Livello artistico/progettuale/tematico generale – Svolgiamo delle valutazioni interne per descrivere quando i potenziali candidati a un aggiornamento potrebbero essere migliorati, soprattutto in campo artistico, progettuale e tematico. Uno scarso punteggio di progettazione indica un campione con un kit scarso o datato. I problemi artistici comprendono i problemi come modelli o effetti sonori obsoleti. La valutazione tematica può essere bassa per i campioni con un tema che non attira molti giocatori (Galio) o per quelli che hanno contraddizioni a livello tematico (Poppy somiglia a un tank ma ha uno stile da assassino).
  3. Potenziale dell’archetipo del campione – Questo si applica ai campioni che hanno un tema molto solido ma non ben sviluppato. Un buon esempio è Fiora che, prima dell’aggiornamento, pur non essendo di “scarsa qualità” ci sembrava ancora ricca di opportunità da sfruttare per diventare una “spadaccina duellante” che avrebbe attirato l’attenzione di molti giocatori. In pratica, ci concentriamo sui campioni che riteniamo avere un grande potenziale inespresso, e che potremmo far uscire allo scoperto con un aggiornamento. Per esempio, al momento un campione come Irelia è in cima alla nostra lista: l’idea di una combattente che usa lame levitanti è fantastica, ma al momento potremmo rimpiazzare la sua arma con qualunque altra cosa e il suo kit funzionerebbe comunque. L’idea di dare una marcia in più a questa campionessa dalle spade volanti è molto interessante per tutto il team degli aggiornamenti!

    Dando un’occhiata alle nostre rielaborazioni più recenti e a quelle in arrivo, vedrete che ciascuna appartiene a una diversa categoria. Ryze è stato selezionato soprattutto per problemi di bilanciamento (motivo n°2), Yorick è stato uno degli aggiornamenti più richiesti dai giocatori (motivo n°1), mentre per Warwick sentivamo di poter far esplodere il suo potenziale con uno sviluppo più moderno (motivo n°3). Tuttavia, queste non sono le uniche tre ragioni. Il che ci porta al quarto punto, quello meno comune.

  4. Altri eventi/progetti in corso in Riot – Non si tratta di un fattore molto frequente, ma a volte il lavoro di altri team di Riot su alcuni progetti o eventi ci porta a dare priorità all’aggiornamento di uno specifico campione. Un ottimo esempio di questa decisione è stato l’aggiornamento di Gangplank per l’evento di Bilgewater.

Altri motivi

Quelle che abbiamo visto finora erano le ragioni principali dietro alla scelta dei campioni da aggiornare, ma esistono anche altri aspetti minori che possono influenzare la nostra decisione. Questi aspetti non sono fondamentali e da soli non determinano la scelta di un campione da aggiornare, ma se siamo indecisi su una rosa di nomi che soddisfano i criteri già elencati allora questi potrebbero rappresentare dei punti in più in favore di una certa decisione.

Interesse del team – Quando dobbiamo decidere quali saranno i successivi campioni da aggiornare, inviamo un sondaggio anche al team di aggiornamento per sapere su quali campioni vorrebbero lavorare per primi. Come abbiamo detto, non è un fattore determinante in sé, ma davanti a due potenziali aggiornamenti di egual valore per i giocatori, l’interesse del team può influenzare questa decisione. Inoltre, a volte alcuni dei nostri artisti o designer potrebbero avere una particolare predilezione per uno dei progetti che stiamo valutando, il che ovviamente rappresenta un fattore importante da considerare.

Diversità dei campioni – Il nostro obiettivo a lungo termine è aggiornare una serie di campioni diversi. Per esempio, cerchiamo di evitare di aggiornare troppi campioni cupi o vivaci a ridosso uno dell’altro, così come due campioni della stessa fazione in sequenza. Cerchiamo inoltre di scegliere classi diverse, evitando ad esempio di aggiornare due assassini di seguito.

Tutti questi elementi vengono considerati nella scelta del successivo campione da aggiornare, ma è importante ricordare che non tutti i campioni considerati finiscono in produzione. Di solito consideriamo inizialmente 2 o 3 campioni, ma il lavoro di aggiornamento inizia solo quando siamo certi di avere per loro un progetto artistico, progettuale e narrativo davvero valido (in quel momento, vengono inseriti nella Lista aggiornamento campioni). A volte però non riusciamo a trovare qualcosa di abbastanza interessante per dare il via ai lavori: in quel caso, accantoniamo temporaneamente quei campioni e analizziamo altri nomi sull’elenco.

Spero di avervi chiarito il come e il perché scegliamo determinati campioni per l’aggiornamento, ma continuerò a controllare questa discussione per un po’ per rispondere alle vostre domande!

– Reav3, capo del team aggiornamento campioni


 

Che cosa è successo alle chroma? 

Nel precedente Chiedi a Riot abbiamo spiegato perché non erano state pubblicate nuove chroma di recente, e ora siamo lieti di potervi fornire un nuovo aggiornamento.

Come parte del nostro processo di miglioramento delle chroma, la nostra prima mossa è stata ripartire dalle basi. Volevamo essere sicuri di stare rispondendo a questa domanda: “Come giocatore, perché dovrei volere le chroma?”

Ecco il punto. Adoro gli aspetti, ne ho moltissimi. Ma alcuni li preferisco ad altri. Miss Fortune Arcade è uno dei miei aspetti preferiti, e a giudicare da quante ne vedo in giro direi che anche voi lo apprezzate parecchio. E se mi dicessero che potrei usarlo con una gamma di colori diversi… beh, sarei molto interessato. L’obiettivo delle chroma è ampliare l’esperienza di un contenuto che già possiedo, che adoro e con cui sarei disposto a giocare all’infinito. Semplice, no?

Secondo punto: Come facciamo a rispondere ai vostri feedback?  Le reazioni dei giocatori alle chroma riguardavano soprattutto i bundle, l’aspetto e il prezzo, e noi ci siamo concentrati proprio su questi punti.

  • Abbiamo spacchettato le chroma in modo da renderle acquistabili singolarmente, pur continuando a offrirle anche in bundle con uno sconto.
  • Abbiamo rinnovato gli schemi di colori e aggiunto nuovi motivi e texture.
  • Le chroma costeranno 290 RP ciascuna e introdurremo anche degli sconti regolari sugli acquisti con PI due volte all’anno. Il primo periodo di saldi andrà dal 25 agosto all’8 settembre 2016 e comprenderà tutte le chroma rilasciate prima di agosto 2016.
  • Le chroma verranno vendute individualmente per 2000 IP.

Siamo molto emozionati per questi cambiamenti e vogliamo continuare a migliorare le chroma per renderle un’aggiunta divertente a tutti i vostri aspetti preferiti. Non vediamo l’ora di leggere i vostri pareri su questi aggiornamenti nei commenti.

– SuperCakes, capo del team personalizzazione (aspetti)


Chiedi a Riot – Chroma e Campioni da aggiornare!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701