Caedrel pensa che Upset sia nella top 3 mondiale dei tiratori

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante un recente streaming, andato in onda su Twitch, Caedrel ha parlato dei tiratori europei più in forma del momento. Ha affermato che Upset potrebbe entrare nella top 3 mondiale, nonostante non abbiamo mai partecipato ai tornei internazionali. Avrà ragione il caster della LEC?

Caedrel ed i migliori tiratori al mondo

La stagione della consacrazione

Se seguite il competitivo europeo da qualche anno, avrete ormai imparato a conoscere il buon Upset. Da sempre, il tedesco è stato indicato come uno dei possibili fenomeni europei, addirittura chiamato a prendere l’eredità del leggendario Rekkles. Purtroppo, però, in questi anni non è mai riuscito a sbocciare del tutto, rimanendo un eterna promessa mai realizzata.

Nonostante questo, il suo 2021 è stato un anno da incorniciare fino ad ora. Benché abbia fallito nello spring split con i Fnatic, le prestazioni personali sono sempre stato di ottimo livello. In estate tutta la squadra si è risvegliata, portando a casa dei risultati veramente sorprendenti. Questa nuova situazione, ha permesso ad Upset di splendere, rendendolo il miglior tiratore europeo secondo le statistiche.

Le dichiarazioni di Caedrel

“Sembra che Ruler pensi che i tiratori europei non siano molto bravi, credo. Penso che Upset, Hans Sama, Carzzy e Rekkles siano tutti molto bravi, ma non so chi metterei in una top 3 mondiale. Se dovessi sceglierne uno, forse direi Upset, non lo so. E’ difficile da dire, anche perché non l’ho mai visto giocare in un torneo internazionale. Direi anche Rekkles, uno di loro due. Penso che i tiratori europei siano molto bravi, vedremo ai Worlds. Cazrry ha giocato bene al MSI, non si può dire il contrario, anche se attualmente non sta andando molto bene. Ma credo che siano tutti bravi, questo è il mio punto.”

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701